La lunga sosta della serie D, Cudini: “Ci sono i tempi per terminare la stagione a giugno”

1 min read
Condividi

Una lunga sosta, partita l’8 marzo per la serie D e proseguita il 15. Lo stop durerà almeno fino al 5 aprile, ma quasi sicuramente se si riprenderà lo si farà a inizio maggio. Questa è l’ipotesi che gira in queste ore. Ma non è escluso niente, neanche la sospensione definitiva della stagione. Ne abbiamo parlato con il tecnico del Campobasso, Mirko Cudini.

Mister, si parla di tre ipotesi: annullare la stagione in corso, cristallizzare la classifica al momento dello stop o riprendere il campionato appena possibile. Lei sarebbe per la terza ipotesi, immaginiamo?

“Il mio punto di vista penso possa essere logico. Credo ci siano i tempi per poter finire regolarmente il campionato di serie D che sarebbe dovuto terminare la prima settimana di maggio ma si può prolungare tranquillamente fino a fine giugno, al di là spareggi”.

L’apice si era raggiunto proprio nell’ultima partita contro l’Agnone: i 4mila sugli spalti e l’entusiasmo a mille. Se si riparte, è chiaro che proprio da qui bisogna ricominciare no?

“E’ un aspetto di contorno importante, credo che alla riapertura ci possano essere partite a porte chiuse per un minimo indispensabile, magari un paio, ma penso e spero che si possa andare verso la riapertura degli stadi, per noi avere quella carica in più è molto importante, prima dello stop il tifo e l’entusiasmo ci stavano dando molto”.

FdS


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © Corrireresport.it 2020 | Newsphere by AF themes.
P