Impiantistica sportiva. I ragazzi di Palata hanno un nuovo impianto polivalente.

2 min read
Condividi

PALATA. Una bella giornata di sport illuminata da un gradevole pomeriggio di sole e dai sorrisi dei bimbi dell’Aurora Ururi e dello Zvizda di Acquaviva Collecroce, che hanno profittato dell’inaugurazione del nuovo campetto polivalente di Palata per rinsaldare rapporti di solida amicizia tra due società che tanto si adoperano per promuovere lo sport tra i ragazzi, hanno contribuito all’ottima riuscita dell’iniziativa. Un vero gioiellino il nuovo impianto palatese tenuto a battesimo quest’oggi. Il cemento vecchio e sbiadito che era il biglietto da visito del vecchio campetto ha lasciato il posto ad un manto in erba sintetica di ultima generazione che riqualifica in maniera significativa il luogo. A fare gli onori di casa è stata la sindaca di Palata Maria Di Lena, la quale, emozionata fino alle lacrime, ha tenuto a rimarcare che la cerimonia offriva non soltanto l’occasione per regalare alla comunità un rinnovato posto di aggregazione, ma anche e soprattutto l’opportunità per voltare pagina e lasciarsi alle spalle il periodo buio che tutti abbiamo attraversato e che tanto è costato in termine di vite umane pagato da questo paese. Tra gli ospiti presenti il presidente del Coni regionale Vincenzo D’Angelo, il parroco don Elio Benedetto che ha impartito la solenne benedizione e Luca Massimi (originario di Mafalda), arbitro molisano della sezione di Termoli che vanta già diverse direzioni in serie A. il folto numero di persone accorse per assistere al vernissage ha fatto capire che la possibilità di potersi incontrare e trascorrere un pomeriggio spensierato era un elemento di normalità che è mancato come il pane ad ognuno.

Stefano Moscufo


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.