Il ds Gravano : “Stiamo allestendo una squadra che può ben figurare nella D”.

2 min read
Condividi

Diversamente, assicura il ds, presenteremo un Venafro in grado di stravincere l’eccellenza per tornare in D, come chiede l’appassionato pubblico venafrano.

Giorni “di fuoco”, oltre al caldo torrido estivo, per il Venafro Calcio. Si sta decidendo, e si sta operando a tutti i livelli, per il ripescaggio del’US Venafro in serie D, con i giusti requisiti: l’anzianità della Società, le precedenti partecipazioni della società calcistica venafrana alla D e la consistenza economica del club presieduto da Nicandro Patriciello. Requisiti che favoriscono il Venafro  nella lista delle pretendenti al ripescaggio. In attesa di indiscrezioni più precise, il Venafro sta predisponendo il tutto per essere pronti a tale attesissimo ripescaggio. Ne parliamo col Direttore Sportivo del club venafrano Roberto Gravano, già ottimo calciatore e da anni “spalla” del Presidente Patriciello nel Venafro: “Se ci sarà la possibilità del ripescaggio per la D – dichiara il tecnico casertano-, ci sono buone possibilità per il Venafro, ci sono requisiti che portano il Venafro nelle primissime posizioni nell’elenco delle domande per il ripescaggio, primo livello molisano”.

Quali i punti a favore del Venafro in tale ambito?

“L’anzianità della Società risale nella prima metà degli anni ’50, primato che nessun altro club d’eccellenza molisano può vantare, la precedente permanenza del Venafro in D, per un decennio buono, infine l’affidabilità del club bianconero e l’assenza di qualsiasi tipo di pendenza a suo carico, una società con tutti i requisiti e le carte in regola per essere ripescato in Serie D ”.

Vi state giù muovendo in tal senso sotto il profilo tecnico?

“Certamente, posso tranquillamente anticipare che per il prossimo campionato, a prescindere se verremo o meno ripescati, già abbiamo contatti in corso con sei/sette giocatori di sicuro tasso tecnico e piena affidabilità per vincere eventualmente l’eccellenza molisana, il Venafro merita un calcio di livello superiore ed è arrivata l’ora di assicurarglielo”.

La Serie D prossima comunque resta il primo obiettivo ?

“E’ fuori discussione, spero nel ripescaggio, il potenziamento tecnico in corso anche per garantirci una stagione in D di buono livello, il presidente Patriciello si sta operando in tal senso ed è convinto di farcela, il pubblico venafrano vuole tornare in D per riassaporare un certo tipo di spettacolo calcistico”.

Il popolo sportivo venafrano spera nella “buona novella” .


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.