23 Giugno 2024

Il direttore di Aci Molise Meleca lancia la manifestazione motoristica: “Evento di rilievo non solo sportivo”

2 min read

Continua incessante il lavoro all’interno degli uffici dell’Aci Molise in via Cavour in vista dello slalom Città di Campobasso, Memorial Gianluca Battistini che i prossimi 3 e 4 giugno calamiterà l’attenzione di sportivi, appassionati e addetti ai lavori. Una manifestazione giunta alla trentesima edizione grazie alla passione, alla costanza e alla qualità del lavoro svolto negli anni da una macchina organizzativa che ha saputo portare la manifestazione motoristica ad altissimi livelli. Anche quest’anno infatti la gara campobassana sarà valida per il campionato italiano di specialità e regalerà grandissime emozioni. “Mi preme rimarcare che questo è il modo migliore per ricordare un ragazzo che amava i motori e il cui ricordo è sempre vivo in ognuno di noi e in tutti quelli che lo hanno conosciuto – spiega il direttore dell’Aci Molise Francesco Meleca – i risultati raggiunti da questo slalom nel corso del tempo rendono orgogliosi tutti noi organizzatori e ci spingono a cercare di fare sempre meglio. Poter vantare in una regione piccola ma ricca come il Molise un evento di questa caratura è qualcosa di straordinario. Questa gara a piccoli passi ha saputo ritagliarsi un posto importante in ambito nazionale grazie ad un lavoro in sinergia tra tutte le componenti, sportive, tecniche e amministrative, che hanno contribuito a spingere la kermesse ai massimi livelli. A questo va aggiunta la grande esperienza di una squadra che non ha mai lasciato nulla al caso e ha saputo curare tutto nei minimi dettagli”. Nel corso del tempo, nonostante le difficoltà incontrate lungo il cammino, la competizione del capoluogo si è mantenuta sempre in alto. “Anno dopo anno sono state superate in maniera brillante tutte le problematiche incontrate – sottolinea il direttore – e questo rende ulteriore merito alla macchina organizzativa”. La qualità tecnica di un tracciato bellissimo e la validità di campionato italiano conservata ormai da tanti anni, hanno consentito al Memorial Battistini di essere tappa fissa nel calendario stagionale di tanti big della specialità che decidono, con immenso piacere, di trascorrere qualche giorno nel capoluogo di regione. “Anche quest’anno sarà un grande spettacolo lungo la Gildonese – continua Meleca – la qualità dei piloti che decidono ogni anno di partecipare all’evento motoristico molisano ci inorgoglisce e rende la corsa di grandissimo spessore. Avremo come sempre un occhio di riguardo per la sicurezza, punto fermo per poter godere di una bella giornata di sport. Ci saranno delle aree riservate al pubblico e lungo il percorso di gara saranno dislocate due ambulanze e due carro attrezzi pronti ad intervenire in caso di necessità. L’auspicio è che possa essere un weekend con tanto pubblico, all’insegna dello spettacolo e del divertimento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso