Guida trascina il Vastogirardi alla vittoria contro il Montegiorgio e riscatta la sconfitta di Pineto..

Condividi

Asd Vastogirardi – Montegiorgio calcio   2 – 1
ASD VASTOGIRARDI: Di Stasio, Montuori, Minchillo, Guadalupi, Ruggieri, Mazzeo, Donatelli, Acunzo, Salatino, Guida, Alagia. A disposizione: Castelli, Semeraro, Stranieri, Capone, Maraucci, Cardinale, Irace, Buglia, Mingiano. – All.: Fabio Prosperi
SSD MONTEGIORGIO CALCIO: Gagliardini, Diouane, Donzelli, Omiccioli, Puca, De Meio, Misin, Ruci, Spagna, Santoro, Perpepaj. A disposizione: Forconesi, Perini, Rigen, Montanaro, Zancocchia, Ballardini, Amici, Nardella, Albanesi. All.: Eddy Mengo
Terna arbitrale: Costantino Cardella (Torre del Greco), Antonio Aletta (Avellino), Romualdo Piedipalumbo (Torre Annunziata).
Reti. Guida (58’, 73’), Rigen (90’)
Note. Ammoniti: De Meio (54’)
VASTOGIRARDI. Parte bene il Montegiorgio che al 1’ si conquista un calcio di punizione che si conclude senza conseguenze. Molto alta la linea del Montegiorgio che spinge già fin da subito e temporeggia per riposizionarsi nella zona alta. Dopo qualche giro di lancette è il Vastogirardi a provarci con Guida che verticalizza sulla fascia sinistra per Salatino che solo davanti al portiere fallisce il vantaggio. Al 9’ ci prova è Alagia che cerca il varco sulla destra ma viene chiuso dalla difesa rossoblu. La squadra di Prosperi insiste nell’azione condotta da Mazzeo, Guadalupi e Guida, quest’ultimo serve splendidamente Alagia, ma Gagliardini si oppone da campione. E’ un monologo del Vastogirardi che conquista angoli senza concretizzare al massimo il lavoro svolto, Salatino ci prova dalla distanza, il portiere Gagliardini è sempre attento. Il pressing degli undici di Prosperi costringe il Montegiorgio a ripiegare nella propria metà campo. A metà della prima frazione di gioco, la gara vive momenti di incertezza con continui capovolgimenti di fronte. Guida si destreggia e cerca i compagni in area assenti. Il Montegiorgio si fa vedere con Perpepaj e Santoro, ma la difesa guidata da Ruggieri blocca ogni tentativo.
Si torna in campo dopo un primo tempo giocato ad alta velocità. Ed è il Vastogirardi a prendere l’iniziativa con Guida che dalla fascia sinistra prova a sorprendere con un pallonetto il portiere Gagliardini senza successo. Andamento lento per entrambe le formazioni che sembrano non riuscire a dare un senso alle rispettive costruzioni. Occasione buona per i padroni di casa al 54’ quando De Meio butta giù un avversario e si becca un giallo: punizione misuratissima di Guadalupi, palla che finisce dritto tra guantoni di Gagliardini. Solo quattro giri di orologio e la gara cambia: Donatelli lancia Guida sulla fascia sinistra, il fantasista si posiziona con mestiere la sfera e con un pallonetto spedisce la sfera all’incrocio dei pali. Mister Mengo prova a riordinare i suoi inserendo Albanesi, Perini e Zancocchia al posto di De Meio, Ruci e Santoro. Il Montegiorgio riescono a costruire un’azione pericolosa ma Di Stasio si fa trovare pronto e disinnesca il pericolo. Nel finale è sempre Guida a salire sul palcoscenico e prendersi gli applausi del pubblico: il trequartista servito a metà campo si libera di due avversari e di mestiere mette la palla dove Gagliardini non può arrivare. 2 a 0 per il Vastogirardi e per il Montegiorgio la strada si fa sempre più in salita. Ultimi cambi per il Montegiorgio che schiera Rigen e poi Nardella al posto di Misin e Donzelli. Mister Prosperi risponde con Mingiano e Buglia che prendono il posto di Mazzeo e Salatino. Allo scadere del gong arriva il gol del Montegiorgio: Rigen sfrutta al meglio un’azione di confusione in area, il il portiere Di Stasio tocca la palla leggermente ma quel tanto per non vederla finire in rete. Il Montegiorgio tenta fino all’ultimo il pareggio nei lunghissimi cinque minuti di recupero ma la difesa del Vastogirardi è attenta e non corre altri rischi. Una vittoria che riscatta la brutta sconfitta di Pineto e che muove nuovamente la classifica.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.