Girone F – IL PUNTO. Storica vittoria del Vastogirardi che strapazza la blasonata Sambenedette.

Condividi

Anche la settima giornata di andata del massimo campionato dilettantistico nazionale è andata in archivio.

(foto: Guida del Vastogirardi)

Nel girone F il turno ha fatto registrare una leggera prevalenza del fattore campo con 4 vittorie, mentre 2 sono stati successi esterni, 2 anche i pareggi, mentre una gara, quella tra Castelnuovo al Vomano e Recanatese è stata sospesa al 2’ della ripresa, quando gli ospiti conducevano per 1 a 0, per un infortunio al direttore di gare. A questo proposito una riflessione ci viene spontanea: è il secondo infortunio muscolare che capita ad un direttore di gara, su quattro partite disputate, sul campo del Castelnuovo (era già accaduto alla seconda contro il Fano), che ricordiamo sta disputando le gare interne sul sintetico del “Castrum” di Giulianova; una coincidenza? Colpa del nuovo sintetico di ultima generazione? Scarsa preparazione atletica dei direttori di gara? Ogni dubbio è lecito! Ma torniamo al calcio giocato e alla grossa impresa del Vastogirardi, nostra unica rappresentante in questa categoria, che ha colto una storica vittoria contro la Sambenedettese con alle spalle tantissimi anni nei campionati professionistici tra B, C, C1, e C2. La vittoria non è stata solo storica, ma anche netta e coincide con la prima stagionale sul campo amico. Gli altomolisani hanno dominato in lungo e in largo la gara fin dai primi minuti di gioco andando a segno per due volte con il bomber Guida. La Samb ha accorciato momentaneamente le distanze grazie ad un rigore trasformato da Ferri Marini, ma già nel primo quarto d’ora della ripresa è Alagia a chiuderla e a sugellare lo storico 3-1 finale. Con questo successo, secondo consecutivo, la compagine di Prosperi si tira fuori dalla zona play out e a quota 9 punti raggiunge l’ex capolista Tolentino e l’altra nobile decaduta Chieti. Proprio i teatini non sono andati altre il pareggio, con il risultato ad occhiali, nel derby d’altri tempi sul campo della Vastese 1902. Un derby senza particolare emozioni, forse dominato dalla paura di perdere da parte di entrambe le compagini tanto che alla fine è venuto fuori un pari senza reti in quella che a noi addetti ai lavori è sembrata essere una gara di fine stagione! Eppure, almeno da parte dei biancorossi di mister D’Adderio, c’erano tutte le condizioni per ben figurare, anche quelle ambientali, visto che erano presente sugli spalti solo i tifosi locali in quanto ai tifosi ospiti era stata impedita la trasferta per ordine del Prefetto!  E intanto la capolista se ne va! L’Atletico Terme Fiuggi infatti, con una rete di Falli, siglata nei primissimi minuti di gioco, fa suo il big match con il Pineto e allunga in classifica portandosi a 18 punti. Pronto riscatto, invece, dell’altra abruzzese Notaresco che si impone di misura ed in rimonta ad un’Alma Juve Fano sempre più deludente e che dopo questa sconfitta resta sempre più impelagata nei bassi fondi della classifica, mentre i notareschini riagganciano la zona play off. All’insegna dell’estremo equilibro era pronosticato il confronto tra le sorprese Castelfidardo e FC Matese, ed equilibrio è stato con le due squadre che si sono divise la posta nel secondo pareggio della giornata, segnato da una rete per parte. Non è sfuggire la vittoria alla matricola Trastevere, che sul proprio campo riceveva il fanalino di coda e anch’essa matricola Aurora Alto Casertano, ma quanta fatica! Solo nella riprese, infatti, è arrivata la rete di Crescenzo, ma tanto basta ai trasteverini per portarsi, in attesa del recupero della Recanatese, solitari al secondo posto. Una rete di Napolano alla mezz’ora della ripresa è valsa tre punti pesanti alla matricola Porto d’Ascoli per avere ragione dei cugini Tolentino, con questi ultimi che incassano la terza sconfitta consecutiva dopo un avvio brillante. Sempre più giù il Nereto che, sul campo amico, colleziona un’altra sconfitta, questa volta ad opera del  Montegiorgio, con i marchigiani che, con questo netto 2 a 0, centrano il secondo successo di fila.

Giovanni Cianfagna


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.