FIGC. Il Presidente Gravina: “Ho chiesto al Ministro di far ripartire entro febbraio l’Eccellenza destinando loro un contributo”

1 min read
Condividi

“Molti giovani si stanno allontanando e sono preoccupato per i ragazzini che non riescono più a socializzare”.

Alle ore 16.30 inizia il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti per individuare il modo di far ripartire il calcio regionale, c’è da precisare che tutti i fari sono proiettati sull’Eccellenza, lo stesso Presidente della Figc Gabriele Gravina in una intervista al Corriere della Sera si è espresso sulla situazione che il calcio di base sta attraversando, la sua posizione non si discosta più di tanto dalla linea del Presidente della LND Cosimo Sibilia che da tempo sta predicando un intervento in tal senso, c’è solo da mettere in atto il contributo per i tamponi che gli addetti ai lavori: calciatori, allenatori e dirigenti devono effettuare nei giorni precedenti alla gara. Il presidente Gravina dichiara di aver sostenuto con il calcio dilettantistico con il fondo salva calcio, alla domanda, il calcio è in sofferenza, il Presidente della Figc risponde in questo modo: “È vero, molti giovani si stanno allontanando e sono preoccupato per i ragazzini che non riescono più a socializzare. È un allarme da non sottovalutare. Noi abbiamo sostenuto i Dilettanti con il fondo salva calcio e chiesto al ministro di far ripartire entro febbraio almeno i campionati di Eccellenza destinando loro anche un contributo”.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.