Figc – Elezioni. Gravina incassa l’appoggio dell’AIC e spera di rivedere il pubblico a gennaio

1 min read
Condividi

Il presidente della Figc Gabriele Gravina: “Senza pubblico il calcio perde di interesse, spero che il tutto possa risolversi a gennaio”. 

Il 22 febbraio è lontano, ma il presidente della Figc Gabriele Gravina continua nel suo lavoro di tessitura per arrivare alla data fatidica con l’appoggio del maggior numero di delegati. Dopo il via della Lega A e della Lega Pro, arriva anche il consenso ufficiale dell’Assocalciatori. Il Presidente della Figc in una intervista a “Radio Anch’io Sport” su Rai 1, ha espresso il desiderio di rivedere il pubblico a gennaio: “ Il campionato sta andando abbastanza bene – ha dichiarato Gravina – ma è privo di un elemento fondamentale, il pubblico, e questo si vede e si sente. Quando potrà ritornare ancora non lo so, ma mi auguro che da gennaio il calcio possa cominciare a ritrovare i suoi tifosi. Un passo che accoglieremo con gratitudine e come segno di serenità dopo momenti tanto difficili“.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © Corrireresport.it 2020 | Newsphere by AF themes.
P