Elio Perrella: “Il Bojano può rilanciarsi con i giovani del posto, stanno facendo bene”.

Condividi

Il Coordinatore del Settore Giovanile si esprime in modo positivo per il futuro del club biancorosso.

Dopo l’uscita di scena di Matteo Varanese, il Bojano non muta la guida tecnica, al momento la squadra è in mano all’allenatore della Juniores Aurelio Colalillo, bojanese doc, che ha esordito con due vittorie: 2 a 1 con il Volturnia Calcio e 2 a 1 con il Campobasso 1919. Sei punti che rilancia la squadra matesina nella zona salvezza a + 7 dalla zona playout. Alla ripresa delle ostilità per mister Colalillo e compagni ci sarà un test importante, al ‘Colalillo’ arriva il Sesto Campano, squadra quest’ultima che è abituata a navigare nelle zone alte della classifica. Al momento nel Bojano si registra in uscita del centrocampista Stefano Tasillo approdato allo Spinete, in entrata la dirigenza sta valutando se rafforzare la squadra, che già di per se è un gruppo molto valido, ma l’arrivo di qualche calciatore che possa alzare il livello della qualità è buon accetto. Ma il futuro dell’US Bojano è nel rilancio del Settore Giovanile, dove tutti scommettono di poter avere dei giovani validi nel futuro. Il coordinatore del Settore Giovanile Elio Perrella ci fa osservare che nella prima squadra sono in pianta stabile tre giovani di valore e bojanesi doc, come Lorenzo Altieri classe 2004, Kevin Colalillo classe 2003 e Antonio Drini classe 2001, tutti e tre si sta facendo apprezzare per le loro prestazioni. “E’ una Società che vuole emergere e si sta lavorando molto sui giovani – dichiara Elio Perrella -, i presupposti per fare bene ci sono, i ragazzi sono entusiasti nella partecipazione ai vari tornei, ma per avere i frutti bisogna avere pazienza e tempo, noi come tecnici non ci risparmiamo, per emergere c’è bisogno anche della partecipazione e la continuità nell’applicazione dei ragazzi, io credo che lavorando sodo tra qualche anno possiamo esprimere un Bojano che potrà farsi valere nel massimo torneo regionale”.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.