13 Giugno 2024

Eccellenza – Con Negro a mezzo servizio il Città di Isernia si affida a De Filippo per superare l’Alto Casertano.

2 min read

DE FILIPPO

La squadra di De Bellis è consapevole che il campionato è andato, ma non vuole negarsi le restanti aspettative anche se ridotti al lumicino.

Dopo l’anticipo di mercoledì tra la Virtus Gioiese e il Campobasso 1919, i riflettori si accendono sul match tra l’Alto Casertano e il Città di Isernia, gara importante per il club biancoceleste per mantenere immutato il divario dalla capolista e sperare nella gara di domenica 26 marzo quando la squadra casertana sarà di scena al ‘Nuovo Romagnolo’ ultimo ostacolo per il team rossoblu verso il taglio del nastro della serie D. Il Città di Isernia vive questo match come l’ultima occasione per mantenere immutate le speranze, anche con il passare delle giornate iniziano a diventare sempre più minime, e affidarsi agli spareggi tra le migliori seconde come ha fatto lo scorso anno.

L’Aurora Ururi affronta il Campomarino con la testa ai tre punti per guadagnarsi la posizione di privilegio nei spareggi palyout, perché nella zona melmosa della classifica ci sta con le mani e i piedi, per i ragazzi di Iaizzi c’è una speranza per uscire indenne da questa sistuazione, agganciare il Castel Di Sangro e La virtus Gioiese e guadagnarsi la quinta posizione nella classifica avulsa che gli consegnerebbe la salvezza diretta senza spareggi con il Gambatesa a 10 punti dalla terzultima. Combinazioni che si devono intrecciare, intanto l’Ururi dovrà cogliere la vittoria contro un Campomarino che dopo l’exploit contro il Campobasso non ha nessuna intenzione di regalare punti agli avversari.

La gara ytra il Real Guglionesi e il Sesto Campano vale il posto nella griglia playoff, Venafro permettendo. Playoff che la Turris di Precali non vuole rinunciare, l’Agnonese lo sa e cercherà di strappare almeno un punto per migliorare la classifica. Ultimo spezzone di campionato con tanti enigmi, di cui alcuni saranno risolti già domenica prossima.

24° GIORNATA

 VIRTUS GIOIESE – CAMPOBASSO 1919  0 – 6

ALTO CASERTANO – CITTA’ DI ISERNIA

AURORA URURI – CAMPOMARINO

PIETRAMONTECORVINO – CASTELLO DI S. (sabato ore 15.00)

CAMPODIPIETRA – GAMBATESA (sabato ore 15.00)

GUGLIONESI – S. CAMPANO

TURRIS – OLYMPIA AGNONESE

VENAFRO – BOJANO  ( sabato ore 15.00)

 LA CLASSIFICA

Campobasso 1919 66, Città Di Isernia 61, Aurora Alto Casertano 56, Turris 43, Venafro 42, Real Guglionesi 38, Campomarino 37, Sesto Campano 36, Bojano 30, Olympia Agnonese 28, Pietramontecorvino 27, Calcio Virtus Gioiese 21, Castel di Sangro 21, Aurora Ururi 17, Pol. Gambatesa 8, Pol. Campodipietra -2.

 

 LA CLASSIFICA DEI PRIMI 10 MARCATORI

 Alfageme Luis Maria ( Alto Casertano )   32

Negro Antonio (Città di Isernia )            25

Finizio Valerio (Campomarino)              22

Cacchione Mattia (Turris)                        20

Ripa Francesco (Campobasso 1919)       18

Marino Niccolo (Aurora Ururi)               17

Lombari Andrea (Campobasso 1919)    17

D’Amore Saverio (Pietramontecorvino)  15

Fruscella Davide (Campobasso 1919 )    14

De Filippo (Città di Isernia)                     14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso