Cln Cus Molise, firma il portiere Luca Mariano. “Per me un’occasione di crescita”.

2 min read
Condividi

Arriva dalla serie C1 molisana e precisamente dal Montagano Calcio a 5, Luca Mariano portiere classe 1995, pronto ad intraprendere una nuova avvincente sfida con il Circolo La Nebbia Cus Molise. “L’approdo alla corte del presidente Dell’Omo e di mister Sanginario rappresenta per me una grande occasione di crescita – spiega – ringrazio chi ha deciso di darmi fiducia e chi ha fatto sì che tutto questo potesse concretizzarsi, il Montagano. Se oggi mi trovo a poter affrontare questa nuova esperienza in serie A2 lo devo anche alla dirigenza, allo staff tecnico e ai compagni con i quali ho condiviso da sempre la mia passione per il futsal”. Mariano è consapevole delle difficoltà che si andranno ad incontrare in un campionato duro come è quello della seconda serie nazionale. “Indubbiamente si parla di una categoria importante e di un livello molto alto, ci sono squadre e giocatori di valore assoluto e sarà bello potersi confrontarsi con una realtà totalmente nuova”. L’obiettivo personale per il portiere molisano è quello di migliorare e farsi trovare pronto quando verrà chiamato in causa. “Dovrò lavorare duramente – rimarca – ma metterò tutto me stesso in ogni allenamento per essere utile alla causa. Da compagni di grande qualità ed esperienza come quelli che avrò al Cln Cus Molise potrò soltanto imparare e da ognuno di loro cercherò di apprendere i segreti per mettermi il più possibile in luce in questa disciplina”. L’ex Montagano ha chiaro anche l’obiettivo di squadra. “Lavorando possiamo toglierci delle belle soddisfazioni – conclude – avremo di fronte avversarie di livello assoluto ma venderemo cara la pelle per portare a casa più punti possibili. Alla fine tireremo le somme e vedremo dove saremo riusciti ad arrivare”.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.