Cln Cus Molise, definite le amichevoli: l’11 settembre sfida al Manfredonia. Il 18 c’è il quadrangolare Città di Campobasso

2 min read
Condividi

Il Circolo La Nebbia Cus Molise viaggia spedito verso la nuova stagione.

La società rossoblù, in sinergia con lo staff tecnico, dopo essersi assicurata le prestazioni dello spagnolo Vicente Tirapo Sanz, ha messo a punto il calendario delle amichevoli. E, come sempre, per il club del capoluogo di regione, gli appuntamenti saranno di grande rilievo. Con la preparazione che scatterà all’inizio di settembre, dopo i test fisici del 30 e 31 agosto, la prima uscita ufficiale del nuovo Cln Cus Molise, sarà su un campo di serie A, quello del Manfredonia neopromosso nella massima serie e avversario del team molisano nell’ultima stagione in A2. La gara si giocherà l’11 settembre. L’occasione sarà propizia per valutare i primi dieci giorni di lavoro contro un’avversaria che si appresta ad affrontare per la prima volta i grandi del futsal  e che ha nel proprio organico il campobassano Umberto Caruso. Il match del Palascaloria farà da preludio al grande evento organizzato al Palaunimol, il quadrangolare Città di Campobasso, in calendario per sabato 18 settembre e giunto alla terza edizione. Come consuetudine anche in questo 2021 sarà ospite a Campobasso una squadra di serie A il Napoli calcio a 5, già avversario del Cln Cus Molise lo scorso anno in occasione della Final Eight di Coppa Italia. Oltre ai partenopei ci saranno due formazioni di A2, la Tombesi e la Vis Gubbio (presenti nel gruppo C della scorsa serie A2).  Anche i campani, così come il Manfredonia sono neopromossi in serie A ed hanno allestito una rosa di grandissimo valore. Il presidente Perugino non ha badato a spese mettendo a disposizione del confermato tecnico Basile giocatori del calibro di Alejandro Yepes Balsadobre, conosciuto come Alex El Diablo, Manoel Crema, Coelho, Fernandinho, il portiere Molitierno, elementi che si aggiungono ai confermati Foglia, Turmena e Ganho. Quello molisano si preannuncia dunque un grande evento, preceduto, come di consueto da un clinic.

Successivamente, il 25 settembre Barichello e soci saranno impegnati in Abruzzo nel Memorial Rogerio organizzato dalla Real Dem del presidente Enea D’Alonzo. Un evento voluto fortemente dal team biancoazzurro per ricordare quello che è stato un campione dentro e fuori dal rettangolo di gioco.

La quarta ed ultima uscita precampionato, il 2 ottobre ad una settimana dal via, vedrà i ragazzi di Marco Sanginario impegnati in trasferta contro la Lazio del presidente Chilelli in occasione del Memorial Gabriele Sandri. In quella circostanza saranno limati gli ultimi dettagli in vista degli impegni ufficiali, nei quali i tre punti cominceranno a contare. E il Circolo La Nebbia Cus Molise vuole farsi trovare pronto.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.