18 Giugno 2024

Calcio UNDER 15 – L’Aesernia Fraterna festeggia il titolo regionale nella finale di Venafro contro il Matese.

1 min read

AESERNIA FRATERNA GIOVANISSIMI

                  FOOTBALL CLUB MATESE 

Iadisernia con due gol d’autore trascina la squadra alla conquista del titolo regionale Under 15

AESERNIA FRATERNA – F. CLUB MATESE    2 – 1

FOOTBALL CLUB MATESE: Ragozini, Antonucci, Lombardi, Cinotta, Italiano, Lupoli, Riccio, Ludovico, Natale, Rubbo, Ruggieri – A disposizione: Guarnieri, Villano, De Lellis, Lombardi, Farrucci, Candrina, De Martinis. Allenatore: Candrina Marco

AESERNIA FRATERNA:Libraro, Gonnella, Markpze, Di Frangia, Guglielmi, Gaggioni, Santagapita, Masi, Iannone, Iadisernia, Biasella. A disposizione: De Spirito, Corrado, Paoliello, Monaco, De Martinis, Iallonardi. Allenatore: Grande Giovanni

Reti: 7’e 35 st Iadisernia (AF), 17’ st Rubbo (FC).

VENAFRO. Succede tutto nel secondo tempo dopo una prima frazione di gioco, dove le due squadre si controllano e non lasciano spazi a vere occasioni da gol. Nella ripresa i ragazi di Candrina entrano più convinti delle proprie forze e al primo affondo vanno in gol con Iadisernia. Il Matese non ci sta e la reazione arriva dopo 10 giri di lancette con Rubbo. Tutto da rifare per la compagine isernina che dopo aver sfiorato il gol vittoria in più occasioni, centra il bersaglio allo scadere del gong, e neanche a dirlo è sempre Iadesernia a mettere la palla alle spalle del bravo portiere del Matese Libraro. Dopo qualche giro di orologio al triplice fischio del direttore di gara scoppia la gioia dei ragazzi isernini che sono attesi alla fase nazionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso