Calcio. Slitta al 5 marzo la ripresa per lo sport da contatto, campionati regionale a rischio chiusura regolare

1 min read
Condividi

Torna sul tavolo il confronto di giocare solo il girone di andata con i playoff e playout

Come avevamo previsto nei giorni scorsi, dopo l’annuncio del Ministro Speranza di una nuova stretta, salta la ripresa del calcio dilettantistico regionale. Il nuovo DCPM è in vigore da domani fino al 5 marzo, rinviando gli sport da contatto, esclusi quelli di interesse nazionale, restano chiuse anche le palestre e piscine per il prossimo mese e mezzo, per quest’ultime, però, si attendono nuove linee guide proposte dal Ministero dello Sport per autorizzare le lezioni individuali. Slitta al 13 febbraio la ripresa dei Campionati Juniores di interesse nazionale. Un quadro per nulla rassicurante sotto il profilo agonistico, e i vari Comitati regionali della Figc – Lnd, stante alle ultime normative, dovranno rimodulare i campionati, anche lo slittamento al 15 luglio non è più sufficiente per chiudere in modo regolare la stagione sportiva. Dopo aver accantonato per più di un mese l’idea della disputa del solo girone di andata con i playoff e playout, ora torna di moda, e credo che sia l’unica soluzione per mettere fine ad uno stillicidio che nessuno ha voluto.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.