21 Maggio 2024

Calcio Serie D – Vastogirardi-Campobasso, seconda parte del derby senza vincitori, ma i rossoblù si fanno male da soli.

2 min read

Esultanza Vastogirardi dopo 1-1

Fontana trasforma il rigore del pareggio del Vastogirardi
Esultanza Vastogirardi dopo 1-1

 

Esultanza Abreu
espulsione Rasi

VASTOGIRARDI – CAMPOBASSO 1 – 1

VASTOGIRARDI – Cerroni, Camara, Zuccherato (57’ Panaro), Acunzo, Ceccucci, Visani, Caon, Antogiovanni (69’ Angeloni), Fontana, Salatino, Iacullo (82’ Iacovetta) – All.: Marmorini

CAMPOBASSO:Esposito, Bonacchi, Nonni, Gonzalez, Rasi, Serra, Maldonado, Mengani (82’ Puntillo), Lombari, Abreu (90’ Abonckelet), Di Nardo (82’ Ricamato) All.: Pergolizzi

Arbitro:

RETI: 67’ Abreu (CB), 90’+4’ Fontana.

Note. Espulso al 78’ Rasi.

La seconda parte del derby tra il Vastogirardi e il Campobasso ha rispettato le attese, due gol, un rigore sbagliato e una espulsione. Dopo i restanti minuti del primo tempo dove non accaduto nulla, la seconda parte ha visto le due squadre darsi battaglia, più il Campobasso che è rientrato in campo con il piglio da squadra che vuole a tutti i costi la vittoria. Il dominio rossoblu è netto, la pressione nella metà campo del Vastogirardi si fa sentire e iniziano a fioccare anche le occasioni da gol. Il bolide di Rasi dalla lunga distanza fa tremare la traversa e il portiere Cerroni. Dopo due giri di lancette la squadra di Marmorini risponde con una spizzata di testa di Fontana che si perde di poco a lato. Su capovolgimento di fronte la squadra rossoblu conquista due tiri dalla bandierina e sul secondo tentativo Abreu indirizza la palla in rete. Nemmeno il tempo di muovere la palla dal centrocampo che Ceccuzzi nel tentativo di ostacolare di Nardo alza il braccio e stoppa la palla: rigore netto. Sul dischetto si porta Di Nardo che manda alta la sfera. E’ un segnale che mette sull’avviso il team campobassano, infatti, su azione in area c’è uno scontro tra Ceccucci e Rasi, interviene l’assistente e per il calciatore rossoblu è rosso diretto. La squadra rossoblu con la testa nel difendere il vantaggio, continua nella sua azione anche dalla lunga distanza: Maldonado vede il portiere Cerroni fuori dai pali e tenta il tiro a sorpresa l’estremo difensore con un colpo di schiena riesce a deviare la sfera. Si va verso la fine della gara, il Campobasso è raccolto nella propria metà campo nel difendere il gol del vantaggio, ma sul suono del gong arriva la sorpresa: Goanzales in ritardo su Caon lo stende e il direttore di gara non fa una piega nell’indicare il dischetto del rigore che Fontana trasforma, poi più nulla.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso