Calcio Serie D. Olympia Agnonese, ultimi e fragili, il Real Giulianova reagisce e passa al Civitelle

3 min read
Condividi

 

 

 

 

La paura di vincere procura il blackout all’OLympia Agnonese che all’inizio della ripresa era riuscito a fare il sorpasso. Il duo d’attacco Haberson e Sosa fanno il loro dovere, ma la difesa sciupa tutto.

Un’altra domenica di rimpianti e di paure. Un’altra sconfitta per l’Agnonese senza identità tattica, senza gioco e con i nervi a fior di pelle. Il momentaccio dei granata prosegue perché l’allenatore non riesce ancora ad inquadrare la squadra. Con il via vai di calciatori, nemmeno Trapattoni potrebbe fare meglio. Non è sufficiente nemmeno il ribaltone nei primi minuti della ripresa per mettere in cassaforte una vittoria che tutti speravano. Dopo l’uno due, l’Agnonese si siede sul vantaggio e il Real Giulianova ne approfitta, prima pareggia con il nuovo entrato Paudice e poi passa in vantaggio sempre con Paudice. L’Agnonese non si arrende, cerca di irrompere negli ultimi venti metri del Real, ma la linea offensiva non trova lo spiraglio giusto per sorprendere il portiere Alfarano, e quando ci riesce ci pensa il difensore Caso a salvare sulla linea di porta. Riavvolgiamo il film. Un film già visto nelle altre gare. Agnonese sulle sue che fatica a rendersi pericolosa, ma per la verità anche il Real Giulianova dimostra di non stare in palla con vuoti difensivi paurosi.

Dal fischio iniziale del direttore di gara e per ben 30minuti il gioco stagna nella zona mediana del campo, nessuno vuole scoprirsi, il rischio di prendere gol è forte e tiene le due squadre statiche nella propria metà campo. Per rompere l’equilibrio è necessario l’intervento del direttore di gara che decreta il penalty per il Real per un fallo in area su Barlfante. Sul dischetto ci va Cesario che non sbaglia. 0 a 1. Si va negli spogliatoi con la squadra granata sotto di un gol. Si riparte con l’Agnonese con una marcia in più. Attacca su più fronti, ma il capolavoro lo realizza Haberson che sul dischetto prima ferma la palla e poi prima che la stessa tocchi terra si gira e lascia di stucco la difesa e il portiere del Real. 1 a 1. Nemmeno il tempo di mettere in gioco di nuovo la palla che l’Agnonese si produce di nuovo in un forcing in area del Real dove si sviluppa una mischia, intervento dell’assistente e calcio di rigore per l’Agnonese per un fallo di mano. Dagli undici metri Sosa non fallisce il gol del 2 a 1. Nessuno si aspettava il sorpasso in sette minuti di gioco. Nell’Agnonese entra in gioco la paura di vincere, e il Real Giulianova ricomincia a macinare gioco come aveva fatto nella prima parte della partita. Arrivano anche i cambi. Il Real manda in campo Paudice e richiama in panca Modic. E come per incanto il nuovo entrato illuminato da Barlafante si produce in una successione di gol, tanto da ribaltare di nuovo il risultato a favore del Real (2 a 3) che non muta  fino al triplice fischio finale dell’arbitro.

OLYMPIA AGNONESE   2   –    REAL GIULIANOVA    3

 OLYMPIA AGNONESE: Caputo, Vespa, Da Costa (46’Barbato), Di Lollo (90+1 , Tinti, Nikolopoulos, Tankulic (77’Amaya), Pejic, Haberson, Sosa, Alfarano.  All.:Di Rosa

REAL GIULIANO: Alfarano, Galli, Tipaldi, D’Anna, Caso, Modic (54’Paudice), De Cerchio, Cipriano, Cesario (77’ Forcini), Barlafante (88’ Ancinelli), Antonelli (71’Massetti). All.: Bitetto

Reti. 32’ Cesario (rig.), 47’ Haberson, 52’ Sosa (rig.), 68’ e 81’ Paudice.

Note. Espulso al 90’+3′ De Cerchio

——————————————

 Girone F – RECUPERI DEL 3 MARZO
9^   giornata:  O. Agnonese – Real Giulianova   2 – 3

10^ giornata:  Recanatese – Aprilia Racing                  1 – 4

13^ giornata:  Matese – Porto S. Elpidio            2 – 1

13^ giornata:  San Nicolò Notaresco – Tolentino        2 – 2

LA CLASSIFICA: Campobasso**42, Notaresco*39, Castelnuovo V. 37, Vastogirardi**30, Albalonga*** 32, Castelfidardo* 29, , Rieti*26, Vastese** 27, Matese***26, Recanatese ** 25, Aprilia**25,Tolentino* 25, Montegiorgio****21, Fiuggi**20, Pineto*****17, , Giulianova*13, P.Sant’Elpidio **3, Agnonese** 3.

(Ogni asterisco indica una partita in meno)

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.