Calcio Serie D. Il Campobasso contro il Real Giulianova dovrà ‘lavare l’onta’ del pareggio casalingo.

2 min read
Condividi

Pensare ad una vittoria semplice sarebbe una trappola da evitare. Francesco Bontà ( nella foto) prenota il gol contro la sua ex squadra e il suo ex allenatore che l’ha lanciato a 16 anni in Serie C.  

Lo zero a zero dell’andata deve far pensare il Campobasso, anche se il Real Giulianova non ha più l’assillo della retrocessione. Ma quando ti trovi di fronte la prima in classifica gli stimoli sono forti, e la classifica passa in secondo piano. Il diktat rossoblu nel match di domani è mantenere i punti di vantaggio sul Notaresco e mettere in archivio al più presto il Campionato. Il tecnico Cudini sa che si sta giocando una carta importante per il suo curriculum, al ‘Fadini’ schiererà la formazione migliore, anche se vale  l’affermazione: squadra che vince non si cambia. Bontà si prenota per il gol contro la sua ex squadra e il suo ex allenatore Bitetto che l’ha fatto esordire in serie C a16 anni. C’è ancora il dubbio Esposito, che si porta il malanno al ginocchio da qualche settimana, il fantasista non vuole rischiare, ma se c’è da dare una mano alla squadra non tirerà indietro. In sostanza, il Campobasso che dovrebbe scendere in campo contro il Real Giulianova non dovrebbero discostarsi più di tanto da quello che ha battuto domenica scorsa il Tolentino. Con Raccichini tra i pali, i difensori esterni, a destra Fabriani sulla sponda opposta Vanzan, quest’ultimo insieme a Cogliati, è stato sempre schierato dal primo minuto, ben 28 presenze per il difensore e l’attaccante. Dalmazzi e Menna andranno presidiare la zona centrale difensiva. Davanti alla difesa Ladu dovrebbe essere l’uomo d’impostazione, aiutato da Bontà che ha il permesso di girovagare per il campo e recuperare più palle possibili insieme a Candellori che oltre a presidiare la fascia sinistra ha l’autorizzazione di tagliare per le vie centrali e tentare anche il tiro dalla media distanza. Il trio d’attacco: Vitale-Cogliati-Di Domenicantonio.

Nella gara contro il Real Giulianova il Campobasso dovrà difendere il primato della miglior difesa in esterno con soli 14 gol subiti.

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.