18 Giugno 2024

Calcio Serie D – Effetto Pergolizzi: il Campobasso doma il Tivoli all’ultimo respiro con Gonzales.

2 min read

 

La splendida rovesciata con cui Lombari sblocca il risultato
Il gol-vittoria di Gonzalez che fa esplodere lo stadio a fine partita
La gioia incontenibile di Di Nardo

Campobasso FC -Tivoli Calcio 1919 2 – 1

CAMPOBASSO FC: Esposito, Nonni, Gonzalez, Tordella ( 67’ Mengani), Di Nardo, Corvino (80’ Ripa), Lombari, Abonckelet (80’ Ricamato), Maldonado, Bonacchi, Pontillo (75’Tarcinali) A disposizione per il Campobasso: Di Donato, Ioio, Ricamato, Ripa, Mengani, Rasi, Tarcinale, Abreu, Fratta – All.: Rosario Pergolizzi.

TIVOLI CALCIO:Vento, Spirto, Savi, Valentini ( 67’ Montesi) Santarelli, Pllegrini ( 55’ Panaioli), Traditi (62’ Ruci), Cruz (78’ Camilli), Pedrini (85’Labrozzi). – A disposizione per il Tivoli Calcio 1919: Zappala, Battisti, De Montis, Labrozzi, Camilli, Recchiuti. – All.: Carlo Pascucci.

ARBITRO :

RETI: 25’ Lombari (CB), 37’ Maurizi (TI), 90’ + 4’ Gonzales.

CAMPOBASSO. Sì, il Campobasso continua. Sempre più affamato di gloria, risponde subito alla Sambenedettese: per lo scudetto c’è ancora tanto da lavorare. Il gol vittoria dei rossoblù arriva sul suono del gong, ma il Tivoli nella seconda parte è stato troppo rinunciatario per portarsi a casa il punto. L’effetto Pergolizzi si fa sentire sempre di più: quattro vittorie in quattro gare, score da promozione. Il Campobasso, insomma, resta sulla cresta dell’onda senza perdere velocità che la vede protagonista su due fronti: scudetto e Coppa Italia. In uno stadio sempre più affollato e contro una squadra galvanizzata dal successo contro l’Aquila, arriva la conferma del salto di qualità del gruppo rossoblù. Una squadra compiuta e completa nella personalità e nella maturità, nell’esperienza e nella qualità. Non conta chi è in campo, ma l’identità di un collettivo quindici-sedici giocatori che adesso sanno affrontare con lucidità e determinazione anche situazioni in extremis. e sempre a recuperare palloni e servire per gli avanti Di Nardo e Corvino. Lo stesso centrocampista rossoblù ci riprova su calcio piazzato per la tesat di Abonckelet. Dopo un dominio della squadra campobassana, c’è la risposta del Tivoli con Cruz che per ben due volte cerca la via del gol senza riuscirci. Poi c’è l’occasione gol per Lombari, lo stesso si fa perdonare con un gol acrobatico. Il Campobasso sulle le ali dell’entusiasmo continua nella sua azione, ma viene colpito in contropiede da Maurizi con un diagonale perfetto. Sui al riposo con il pari che non soddisfa il Campobasso, che al rientro in campo mette ancora più vivacità al gioco e si assiste ad un monologo rossoblù con tante occasioni da gol sfiorati per un nulla, quando ormai tutti si erano rassegnati al pari, ma non gli attori in campo, arriva il gol di Martinez che fa esplodere lo stadio e i giocatori in campo e in panchina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso