13 Luglio 2024

Calcio Promozione. Finizio fa volare il Campomarino che cala il poker alla Gioiese.

2 min read

La squadra di Tanga supera anche il secondo impegno per la volata allo scudetto, ora domenica ci sarà lo scontro con la Turris.

 

 

 

 

(foto: Virtus Gioiese e il primo rigore trasformato da Mastrangelo)

CAMPOMARINO – VIRTUS GIOIESE    4 – 0

CAMPOMARINO: Sedile, Mascilongo, Mascolo, Mastrangelo, Pignatelli, De Vita, Finizio (85’ Garzarella), De Nicola (85’ Del Gesso), Aufiero (57’ Graziaplena), Letto J. (87’ Guerra), Falco. – All.: Leo Tanga

VIRTUS GIOIESE: Reveglia, Vecchio, Leonetti (73’ Altomare), Gilardi, Vecchio Nicola (73’ Riccio Gabriele), Ciardiello Luigi (83’Ciardiello Manuel), Barone, Ricci (80’ De Vita). All.: Ferrucci Stefano

Arbitro. Daniele Piciucco (CB) – Assistenti: Antonio Pio Del Balso e Marco Palazzo (CB).

Reti. 29’ Mastrangelo (rig.), 64’, 68’ rig. Finizio, 82’ Letto.

CAMPOMARINO. “Il mio obiettivo è arrivare a 40 gol a fine stagione”. Così ci dichiarava Finizio a metà stagione. Con i due gol di oggi l’attaccante del Campomarino tocca quota 29 gol e sta mantenendo il suo impegno, promessa che fa bene alla squadra di Tanga, che dopo frenata la concorrenza del San Pietro inValle, ha bissato con la Virtus Gioiese. 4 a 0 il risultato finale. E la vittoria del Campomarino non fa una grinza. I ragazzi di Tanga partono veloci e si fanno vedere nei pressi dell’area della Gioiese con Finizio, ma la sua conclusione viene ribattuta dal bravo Reveglia. E’ sempre l’attaccante adriatico a farsi largo tra le maglie difensive della Virtus, il suo tiro viene fermato con le mani da Leonetti e il direttore decreta il penalty che viene trasformato da Mastrangelo. La risposta della squadra di Ferrucci arriva sul finire del primo tempo con il tiro di Ricci che Sedile devia in angolo. Nella ripresa il Campomarino non muta il suo atteggiamento in campo, verticalizzazioni sul veloce Finizio che è in giornata di grazia e così di forza entra in area e poi spedisce la sfera alle spalle del portiere Reveglia. Solo qualche giro di orologio, c’è il contatto tra il portiere Reveglia e Graziaplena, rigore e questa volta è Finizio a trasformare. Sul 3 a 0 il Campomarino gioca sul velluto, anche perché dopo un po’ di minuti arriva anche il quarto gol di Letto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. P.IVA: 01770350708 - Use Your Brain Di DMD Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso