18 Giugno 2024

Calcio – L’Isernia contro l’Agropoli ha bisogno del sostegno del grande pubblico per cogliere l’obiettivo.

1 min read

UN PATRIMONIO DA SALVAGUARDARE

Una massima di Oscar Wilde dice “Ciò che non abbiamo osato, abbiamo certamente perduto”. Il Città di Isernia nella gara di andata, forse ha osato poco, e quella parte che è rimasta nell’intenzione è andata persa. Domenica c’è la gara di ritorno con l’Agropoli, c’è da ribaltare il 2 a 0 dell’andata, non è semplice, perché la squadra campana cercherà di capitalizzare al massimo il doppio vantaggio acquisito, in queste occasioni bisogna confrontarsi con se stesso, in questo caso è il gruppo biancoceleste che dovrà dare la svolta necessaria per invertire la rotta senza andare a sbattare contro gli scogli. Spesso quando non hai più nulla da perdere viene fuori il coraggio di osare e le forze si moltiplicano. Spero che in questa occasione si ripete lo stesso pubblico della gara di ritorno della scorsa stagione, perché i ragazzi hanno bisogno della loro spinta per cogliere il risultato sperato. Il tecnico De Bellis nel post partita dell’andata ha fatto intendere che cambierà qualcosa, avrà visto che non ha funzionato tutto alla perfezione, spero che nelle giornate che precede la gara lavorerà sull’aspetto mentale, anche se nel gruppo ci sono calciatori esperti di questi match, ma a volte anche loro hanno bisogno della spinta necessaria per dare il meglio. L’importante è uscire dal campo senza rimpianti, ciò è, avere dato tutto ciò che era necessario per cogliere l’obiettivo, sarebbe un peccato fallire l’appuntamento con il salto di categoria per il secondo anno consecutivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso