Calcio. L’Alto Casertano segna con Panico. Il Bojano spreca con Picozzi.

2 min read
Condividi

Match combattuto e equilibrato. L’esperienza di Poziello e Panico ha avuto il sopravvento sulla gioventù di Perrella e Picozzi.

 US BOJANO: D’Andrea, Montuori, Tribuno, Achio, Elia, Avantaggiati, Di Matteo (85’Desiato), Manè (75’Djallo), Mauriello, Picozzi, Perrella. – A disposizione: Casolare, Tartaglia, Di Napoli, Di Maio, Desiato, Rena, Djallo. – All.: Gioffrè

ALTO CASERTANO: Paglia, Capasso, Cavallini (24’ Scudieri), Cambio (55’ Canale), Vallefuoco, Baba, Rolando (60’ Farina), Caterino (Rega), Panico, Poziello, Gambino. – All.: De Rosa

Arbitro.Marco Aurisano di Campobasso. – Assistenti: Antonio Di Tomaso di Isernia e Luigi Bonavita di Termoli.

Reti. 57’ Panico.

Note. Ammoniti: Cambio, Mauriello.

BOJANO. Continua la marcia dell’Alto Casertano che passa anche a Bojano con il solito gol di Panico, ma i ragazzi di Gioffrè hanno giocata la gara a viso aperto. Nessun  tatticismo da parte del team biancorosso che hanno tenuto bene il campo per tutta la pa rtita. La differenza. Il Bojano ha sprecato l’occasione gol avuto con Picozzi, anzi due, l’Alto Casertano ha sfruttato al meglio un errato fuorigioco della difesa matesina e Panico come un falco non ha sbagliato. Gara equilibrata, sia nella prima parte che nella seconda. L’esperienza dell’Alto Casertano batte la gioventù del Bojano. Poziello corre sul campo come un ragazzino, allo stesso modo Panico, che rientrano quando c’è da dare una mano in difesa. Gioco di sacrificio per i due attaccanti dell’Alto Casertano, richiamati più volte da De Rosa a fare pressing. Così la gara per Mauriello, Perrella e lo stesso Picozzi si fa difficile, poche palle giocabili, e quando ricevono palla automaticamente arriva il raddoppio delle marcature. Abbiamo apprezzato un Bojano in progressione di gioco e di tenuta atletica. Sull’altra metà del campo un Alto Casertano compatto, difficile da sorprendere per le vie centrali, e quando riparte lo fa con intelligenza, appoggiandosi all’esperto Poziello, che tiene palla e poi rilancia su Panico. Un gioco concreto, con poche sbavature, e quando ha l’occasione di fare gol non sbaglia. Il Bojano ha fatto quello che poteva, tanto, ha sbagliato il gol del pareggio per due volte con Picozzi e esce sconfitto, ma senza demeritare, un posto nei playoff può essere ancora conquistato.

Le gare di SABATO 29 MAGGIO 2021 e valide per la 6^ giornata.

BOJANO – ALTO CASERTANO       0 – 1

ISERNIA – TERMOLI                          3 – 0

  1. CAMPANO – S. LEUCIO ( ore 18.00)

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.