Calcio. Festival del gol nelle due gare disputate oggi, ben dodici in totale!

2 min read
Condividi

Cinquina dell’Avezzano al Lanciano (5 a 1). Tra il Capistrello e la Renato Curi Angolana termina con uno spettacolare 3 a 3.   

La seconda giornata di ritorno del massimo campionato di calcio dilettantistico abruzzese si era aperta ieri con l’anticipo e con la vittoria del Chieti, che ha battuto per 2 a 0 il Delfino Flacco Porto, PE consolidando la posizione di leader della classifica con cinque lunghezze di vantaggio sull’Aquila 1927 che ha riposato. Sulla vittoria della capolista abbiamo riferito ampiamente ieri. Ricche di reti sono stati invece i due incontri che si sono disputati oggi, su tutti e due i campi si è segnato molto, sei reti ad Avezzano ed altrettante a Capistrello. Partiamo proprio dallo “stadio dei Marsi” dove l’Avezzano (foto) ha colto la quarta vittoria di fila contro il Lanciano già battuto nel recupero di due settimane fa. Anche questa volta è arrivata una cinquina, anche se non secca come all’andata, in favore dei marsicani. Primo tempo avaro di reti con la sola del vantaggio per biancoverdi siglata da Laguzzi. Nella seconda frazione di gioco l’Avezzano dilaga con le reti di Blanco, Spinola per due volte e Besana, mentre per il Lanciano il punto della bandiera viene realizzato da Di Benedetto. In sostanza il risultato poteva assumere proporzioni ancora più umilianti per i frentani se le conclusioni di Spinola, due volte, Pendenza, Besana e Hyka non si fossero infrante sui legni della porta difesa da Rossetti. Grazie a questo successo, l’Avezzano sale a 14 punti e consolida la terza posizione in classifica, anche in virtù del risultato maturato a Capistrello. Proprio in valle Roveto è maturato uno spettacolare, quanto incredibile per lo svolgimento della gara, 3 a 3 tra il Capistrello (foto) e la R.C. Angolana.

Ospiti già avanti di due gol a metà del primo tempo grazie ad una doppietta di Miani. Ad inizio ripresa al 5’ è Di Renzo a siglare la terza rete per gli ospiti. Quando la gara sembrava già chiusa, nel giro di soli 13 minuti, il Capistrello riusciva nell’impresa di agguantare un pareggio che ha del clamoroso andando a segno con Di Girolamo al 23’ e Franchi al 33’ e poi ancora tre minuti dopo. Certamente i fortunati accreditati ad assistere all’incontro non si sono annoiati. Ma non c’è tempo nemmeno di tirare il fiato in quanto, già mercoledì 2 giugno, si torna in campo per la terza giornata di ritorno che prevede il big match del “Gran Sasso Acconcia” tra l’Aquila e il Chieti!

Ciang


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.