29 Gennaio 2023

Calcio Eccellenza – Spareggio tra le migliori seconde, il Molise è stato abbinato alla Campania B e nel secondo turno alla vincente tra la Puglia e la Basilicata.

3 min read

Lo scorso anno gli spareggi aveva riportato entusiasmo e il grande pubblico allo stadio di Isernia.

Il Campobasso 1919 e il Città di Isernia dovranno iniziare a guardare anche agli spareggi tra le migliori seconde, visto che sono rimaste da soli in competizione per il salto della categoria, dopo che l’Alto Casertano è stato fermato dal Real Guglionesi nell’ultima gara del girone di andata. Per la squadra casertana c’è ancora da seguire la strada della Coppa Italia, che a mio parere è il percorso più accessibile per ambire alla Serie D, c’è solo da conquistare il titolo tricolore regionale che il Campobasso 1919 non è intenzionato a cedere. Le gare di ritorno, che si svolgeranno l’11 gennaio, ci diranno le due squadre finaliste. Intanto il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti ha stabilito i criteri di svolgimento delle gare spareggio-promozione tra le seconde classificate del Campionato di Eccellenza, relativi alla stagione sportiva 2022/2023, per l’ammissione al Campionato Nazionale Serie D della stagione sportiva 2023/2024, nonché gli abbinamenti delle relative gare per aree geografiche (nord — centro — sud), sia per il primo che per il secondo turno. Pertanto, al termine della stagione sportiva 2022/2023 le 28 squadre, suddivise in 14 gironi, dovranno disputare un primo turno di gare con incontri di andata e ritorno, ad eliminazione diretta, secondo il seguente programma:

 

PRIMO TURNO GARE DI SPAREGGIO —  PROMOZIONE

Andata 28/05/2023 – ritorno 4/06/2023

GRUPPO “A” Veneto B-Lombardia A;  GRUPPO “C” Piemonte V.A. A – Liguria;  GRUPPO “E” Lombardia C — Trento/Bolzano;  GRUPPO “G” Emilia Romagna B – Abruzzo

CRUPPO “I” Toscana B – Umbria;  GRUPPO “M” Sicilia A – Calabria; GRUPPO “O” Puglia – Basilicata;  GRUPPO “B” Lombardia B— Piemonte V.A. ;

GRUPPO “D” Veneto A     Friuli V.G.;  GRUPPO “F” Lazio A — Sardegna;  GRUPPO “H” Toscana A – Emilia Romagna A;  GRUPPO “L” Marche — Lazio B;

GRUPPO “N” Campania B – Molise; GRUPPO “O”  Puglia – Basilicata; GRUPPO “P” Sicilia B – Campania A.

Si qualificherà per il secondo turno di gare spareggio – promozione la squadra che nei rispettivi due incontri avrà ottenuto il maggiore punteggio o, a parità di punteggio, la squadra che avrà segnato il maggior numuero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità a1 termine della seconda gara verranno effettuati 2 tempi supplementari di 15′ ciascuno e, qualora al termine dei tempi supplementari non venisse realizzata alcuna rete, l’Arbitro procederà a far eseguire i tiri di rigore secondo le modalità stabilite dalla vigente normativa ìn materia. Nel caso, invece, di parità con realizzazioni di reti, al termine dei tempi supplementari, si qualificherà la squadra che avrà segnato in trasferta. Le 14 squadre che si qualificheranno per il secondo turno di gare spareggio-promozione si incontreranno fra loro in gare di andata e ritorno, ad eliminazione diretta, secondo gli abbinamenti di seguito specificati:

SECONDO TURNO GARE DI SPAREGGIO  PROMOZIONE

Andata 11/06/2023 – Ritorno 18/06/2023

Vincente “B” Vincente “C”
Vincente “E” Vincente “A”
Vincente “D” Vincente “G”
Vincente “H” Vincente “L”
Vincente “I” Vincente “F”
Vincente “M” Vincente “P”
Vincente “N” Vincente “O”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.