18 Maggio 2024

Calcio Eccellenza – L’Aurora Alto Casertano si prepara a fare il bis e tornare in Serie D.

2 min read

Aurora Alto Casertano 2020-2021

L’allenatore Nicola Mancino

Il team casertano riparte dalla conferma da Nicola Mancino nel ruolo di playmanager

Dopo la retrocessione l’ASD Aurora Alto Casertano si prepara a ripartire e inizia a comporre il proprio mosaico da un tassello fondamentale con la conferma di Nicola Mancino nel ruolo di Player Manager La dirigenza molto dinamica sul mercato, ma anche con tante promesse che provengono dalla Juniores come Filippo Picillo che ha raggiunto la tanto ambita convocazione in prima squadra. A rafforzare la rosa c’è l’argentino Luis Maria Alfageme, un attaccante di razza, forte della sua militanza nei campionati professionistici (Serie B, Lega Pro, Serie D). Tra i giovani che hanno la possibilità di mettersi in mostra c’è Vincenzo Imbimbo. Insieme ad Imbimbo c’è l’ufficializzazione di Domenico D’Ovidio ex Sesto Campano e Isernia che si inserirà a centrocampo, ma la campagna acquisti dell’Aurora Alto Casertano  procede senza sosta e un altro tassello va comporre il mosaico con la conferma di Giovanni Balsamo, già in forza alle Aquile nello scorso Campionato di Serie D. Il centrocampista, già rodato nelle dinamiche calcistiche della squadra, farà di tutto per competere con i suoi compagni di reparto per una maglia da titolare, rendendo più difficoltoso l’attività di scelta dal player manager Nicola Mancino. Intanto la dirigenza blinda la sua porta con l’ingaggio del nuovo portiere Alessandro D’Andrea. Il portiere è cresciuto nelle giovanili del SSC Napoli, ha protetto la porta della Cavese, del Fidelis Andria, del Lamezia e del Molfetta prima di giungere nel club casertano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso