Calcio Eccellenza. Il tecnico del Termoli Cortellini: “C’è la volontà di arrivare fino in fondo”

2 min read
Condividi

La squadra giallorossa da alcuni giorni è tornata ad allenarsi, ora si attende la conferma delle ultime novità di mercato.

Alla ripresa del Campionato di Eccellenza ci sarà anche il Termoli di Cortellini, un team giallorosso decisamente desideroso di fare bene. La Società termolese vuole giocarsi le chance che la nuova formula gli concede negli scontri diretti della seconda fase. Delle undici squadre al nastro di partenza, saranno otto ad accedere alla seconda fase e giocarsi il titolo di accesso alla Serie D. In sostanza, al Termoli gli è sufficiente mantenere l’attuale posizione della classifica rimodulata per accedere ai mini gironi, ma c’è chi afferma che si può scommettere su questo gruppo in via di rafforzamento, ma ancora tutto da definire prima della scadenza del 15 aprile, termine ultimo per il tesseramento. Del nuovo corso del Termoli ne abbiamo parlato con il tecnico Paolo Cortellini, che già prima dello stop aveva cominciato a plasmare la squadra e i risultati confortavano il lavoro: “Siamo tornati ad allenarci con l’idea di lavorare sodo e farci trovare pronti per affrontare la seconda fase del campionato – afferma il tecnico giallorosso – , il ritorno in campo per i tre punti ci stimola, ma è tutto da scoprire, noi siamo la solita squadra che vuole fare bene e provare ad andare fino in fondo”. Poi il tecnico fa una riflessione sullo stop: “ Non è facile per nessuno ricominciare dopo un fermo così lungo, rimettersi in forma sul piano fisico, l’ultima gara è stata giocata il 25 ottobre, poi c’è l’aspetto psicologico dei ragazzi, riprendere la mentalità vincente, io credo che la risposta in campo della squadra è un punto interrogativo per noi ma anche per gli altri”. Alla domanda del rafforzamento del gruppo il tecnico risponde in questo modo: “Da quando c’è stata la notizia che si tornava in campo ci sono arrivate proposte da tutte le parti, stiamo vagliando qualche ragazzo che ci deve far fare il salto di qualità, altrimenti stiamo bene così, l’arrivo di ragazzi nuovi ci comporta l’inserimento nel gruppo e deve entrare subito in sintonia con gli altri, è un passaggio delicato che bisogna ponderare per bene, il Termoli può far bene anche così, c’è quantità e qualità, l’importante è tornare a carburare come avevamo fatto quando il Covid ci ha fermato”. Per dovere di cronaca, il Termoli il 25 aprile dovrebbe incontrare al Cannarsa il Guglionesi, il condizionale è d’obbligo, considerato che alcune voci danno per rinunciatario il team nero verde ancora non ufficializzato .

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.