16 Aprile 2024

Calcio Eccellenza – IL PRESIDENTE DI TORA DEL CSDSANGRO NON CI STA: “RISULTATO BUGIARDO, IL PARI PIU’ GIUSTO”.

2 min read

PICOZZI dà indicazioni dopo il gol

Nel post partita il presidente Di Tora non le manda a dire: “Per quello che si è visto in campo, ora possiamo commentare un risultato non veritiero, il Castel Di Sangro meritava almeno il pareggio, le due squadre si sono affrontate senza risparmiarsi, è stata una bella gara combattuta, l’arbitro non riuscito a capire l’intensità del match e ha visto un rigore in una semplice azione di contrasto, ma a prescindere dal penalty inesistente, alla conta delle opportunità, noi abbiamo colpito il legno con Dario Di Tora, e altre occasioni sciupate, per non commentare le espulsioni di Guissa e Berhmans, abbiamo chiuso la gara in nove, e in dieci uomini siamo riusciti a creare ancora occasioni da gol, devo ringraziare il mister e i ragazzi per la bella prova contro una delle pretendenti del titolo per la Serie D, i miei complimenti all’Aurora Alto Casertano e a mister Mancino, un amico che stimo tanto”

LA GARA: Succede tutto nella prima frazione di gioco, il gol lampo su rigore di Panico, penalty contestato dalla squadra ospite. Sulla sponda ospite ci sono due occasioni sciupate per precipitazioni nel calciare. La risposta della squadra di Mancino arriva con una azione avvolgente che si concretizza con il colpo di testa del solito Panico. Mancano pochi giri di orologio per chiudere il primo tempo, i ragazzi di Bernardi continuano nell’azione pressante e conquistano una punizione dai 20 metri, Picozzi prende la mira e gonfia la rete: 2 a 1. Match tutto da giocare nella ripresa. Ripresa che rispecchia la prima frazione di gioco con un Castel di Sangro mai domo e sempre alla ricerca del meritato pareggio, nella sponda opposta una Aurora Casertano che palleggia e cerca di non scoprirsi e portare in porto il 2 a 1 che stava maturando. La voglia infinita dei ragazzi di mister Bernardi di agguantare il pari non si concretizza per un nulla, salvataggio sulla linea con il portiere ormai battuto e grande salvataggio di Esposito sul tiro del solito Picozzi, nel finale arrivano le due espulsioni per gli ospiti e la gara si chiude con il risultato maturato nella prima frazione di gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso