8 Febbraio 2023

CALCIO ECCELLENZA – Il Campobasso esce alla distanza a ne fa sei a un volitivo Gambatesa con tre gol di Ripa.

2 min read

Ripa festeggiato dai compagni

POL. GAMBATESA: Sperling, Imenez, Regina, Cadiz, Ferramosca, Mengoni, Amatore, Graziano, Castiglione ( 65’ Mancini), Recchia, Anchaba – All.: Cesare Di Franco

CAMPOBASSO 1919: Di Rienzo, Cascione, Colombo, Ioio, Cavallini (76’ Sabatino), Fazio (60’ Potenza), Tordella, Vanzan, Ripa (78’ Franchi), Traorè (58’ Guillari), Lombari – All.: Pino Di Meo

Reti: 13’, 48’ e 55’ Ripa, 60’ Lombari, 65’ Guillari, 82’ Tordella.

GAMBATESA. Ti aspetti una gara di transizione, alla fine così è stata, ma nel primo tempo il Gambatesa ha messo gamba e volontà per non sfigurare al cospetto della capolista. Il gol di Ripa, dopo appena qualche giro di orologio, non fa crollare i ragazzi di Di Franco, anzi la squadra bianverde inizia a giocare come conviene ad una squadra di medio alta classifica e il portiere rossoblu Di Rienzo deve guadagnarsi la pagnotta sul tiro di Mengoni. Si torna in campo, ma il film della partita muta in dieci giri di lancette, perché Ripa trafigge l’incolpevole Sperling per ben due volte. Il Gambatesa sembra aver finito la benzina e accusa anche il quarto gol di Lombari e il quinto di Guillari che aveva preso il posto di Traorè. Ma prima del triplice fischio finale arriva anche il gol di Tordella. In sostanza il Campobasso 1919 quando accelera nel gioco e fa pressing a tutto campo dimostra di non avere avversari, per il Gambatesa c’è la speranza di poter risalire la classifica se gioca come aveva fatto nella prima frazione di gioco, ha individualità interessanti e anche un discreto gioco di squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.