Calcio Eccellenza. Il Bojano, trascinato da Mauriello e Perrella, frena la rincorsa alla vetta dell’Isernia.

3 min read
Condividi

Il Bojano sfiora il colpaccio trascinato da un Mauriello incontenibile. Nella sponda isernina Pepe si fa espellere e lascia in dieci la sua squadra dal 19minuto.  

US BOJANO (nella foto)   1  –    CITTA’ DI ISERNIA    1

US BOJANO: De Martino, Cioccia (65’ Djallo), Tribuno, Avantaggiati, Montuori, Elia, Di Matteo, Achiq, Mauriello, Picozzi, Perrella. All.:Gioffrè

CITTA’ Di ISERNIA: Amoroso, Sabatino F., Sabatino G. (85’ Gondola), D’Ovidio, Di Lonardo, Di Giulio, Mingione (65’ Nembot),Pepe, Pettrone, De Vizia, Lombardi (50’ Vitelli). All.: Di Rienzo

Arbitro. Scarati  —-   Reti. 16’ Perrella, 30’ Lombardi. —-   Note. Espulso al 19’ Pepe.

BOJANO. Partita bella e vibrante, in modo particolare nella prima frazione di gioco, dove si è deciso il risultato. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto, i ragazzi di Gioffrè, per nulla intimoriti dalla più esperta squadra biancoceleste, si sono fatti apprezzare per la volontà di aggiungere un risultato positivo al palmares della seconda parte del torneo. I matesini trascinati da un Mauriello incontenibile e dal cecchino Perrella hanno sfruttato al meglio le occasioni gol. Dopo il vantaggio il Bojano ha cercato di contenere le sfuriate dei biancocelesti che si fanno male da soli: Pepe con un gesto inconsulto si fa mandare anzitempo negli spogliatoi dall’arbitro Scarati. In dieci uomini l’Isernia preme sull’acceleratore e raggiunge il pareggio grazie al penalty procurato da Pettrone, fallo di Cioccia. Sul dischetto si porta Lombardi che si fa intuire il tiro dal portiere De Martino ma mette in rete su ribattuta. Nella ripresa il Bojano si fa vedere subito con Mauriello che manda la sfera di un soffio sopra la traversa. Poi è l’Isernia a fare la partita e il Bojano racchiuso nella propria metà campo riparte di contropiede: occasione gol per Picozzi che manda di poco a lato. Il tecnico dell’Isernia Di Rienzo inserisce forze fresche in campo: fuori Mingione e Lombardi e dentro Vitelli e Nembot. Anche Gioffrè opera una sostituzione e inserisce Djallo al posto di Cioccia. E proprio il nuovo entrato Djallo ha la palla per portare il Bojano di nuovo in vantaggio, ma il portiere De Martino è reattivo e sbroglia la matassa. L’Isernia spinge, ma il lavoro svolto a centrocampo non viene concretizzato al massimo. C’è da rilevare il colpo di testa di Pettrone che si perde a lato e in chiusura della gara sempre Pettrone su assist di Vitelli non riesce ad agganciare la sfera a pochi metri dalla porta. La gara termina con l’occasione gol per la squadra isernina. Un punto d’oro per il Bojano che dopo la sconfitta di Venafro può sperare di disputare i playoff. Per l’Isernia il pari non pregiudica il suo percorso, se non il primo posto che dovrà giocarselo con l’Alto Casertano domenica prossima.

Classifica Campionato di ECCELLENZA   (4^ giornata)

SOCIETA’                                                               Punti | G | V | N | P | F | S |

1 A.S.D.AURORA ALTO CASERTANO                9 |  3 |  3 |  0 |  0 |  8 |  1 | 

2 F.C.D.CALCIO TERMOLI 1920                          9 |  4 |  3 |  0 |  1 |  6 |  2 |

3 SSDRL CITTA DI ISERNIA FRATERNA         7 |  3 |  2 |  1 |  0 |  5 |  1 | 

4 U.S.D.BOJANO                                                        4 |  3 |  1 |  1 |  1 |  3 |  5 | 

5 A.S.D.U.S. VENAFRO                                            3 |  3 |  1 |  0 |  2 |  4 |  3 | 

6 A.S.D.SESTO CAMPANO CALCIO                    0 |  3 |  0 |  0 |  3 |  0 |  4 |

7 A.S.D.SAN LEUCIO VOLTURNIA                     0 |  3 |  0 |  0 |  3 |  1 | 11 |

 

IL CALENDARIO

1^ GIORNATA (25 Aprile): A. Alto Casertano 1 – 0Venafro ; C. Termoli 1920  0 – 2 Bojano; Città di Isernia 2 –  0 San Leucio V. ; Riposa: Sesto Campano.

2^ GIORNATA ( 02 Maggio): San Leucio V. 1  –  5 A. Alto Casertano ; Sesto Campano 0  –  2 Città di Isernia; Venafro 0  –  2 C. Termoli 1920; Riposa: Bojano.

3^ GIORNATA (09 Maggio): A. Alto Casertano 1 – 0 Sesto Campano; Temoli 1920 3 – 0 San Leucio V.; Venafro 4 – 0 Bojano; Riposa: Città di Isernia.

4^ GIORNATA (16 Maggio): Bojano – Città di Isernia 1 – 1; San Leucio V. – Venafro; Sesto Campano – Termoli 1920 0 – 1; Riposa: A. Alto Casertano.

5^ GIORNATA ( 23 Maggio): A. Alto Casertano – Città di Isernia; San Leucio V. – Bojano; Venafro – Sesto Campano; Riposa: Calcio Termoli 1920.

6^ GIORNATA (30 Maggio): Bojano – A. Alto Casertano; Città di Isernia – Termoli 1920; Sesto Campano – San Leucio V. ; Riposa: US Venafro.

7^ GIORNATA (02 Giugno): Bojano – Sesto Campano; C. Termoli 1920 – A. Alto Casertano; Città di Isernia – Venafro; Riposa: San Leucio V.

 

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.