Calcio Eccellenza. Capaccione: “Decisivo il match contro il S. Campano per l’accesso alle semifinali”.

2 min read
Condividi

Nell’anticipo di sabato al ‘ Del Prete’ il Venafro (nella foto) contro il Sesto Campano si gioca l’accesso alle semifinali playoff.

Quint’’ultimo atto nel prossimo weekend del rush finale dell’insolita eccellenza calcistica molisana 2021, prima fermata dal covid e poi falcidiata da tante rinunce sino ad arrivare ad appena sette squadre (sei molisane ed una campana) ancora in lizza per contendersi l’accesso in serie D per la prossima stagione. Tra sabato e domenica prossimi si giocherà il terz’ultimo atto di tale sprint conclusivo che porta alle semifinali e tutto è ancora in gioco. La classifica attuale dopo quattro turni disputati vede infatti  in testa la coppia Termoli ed Alto Casertano con 9 punti, segue l’Isernia con 7, quindi il Venafro con 6, il Boiano con 4 punti e chiudono il San Leucio ed il Sesto Campano a 0 punti. Tutto perciò è ancora da decidersi, anche se Alto Casertano, Termoli, Isernia e Venafro sono al momento le squadre in predicato di accedere alle semifinali. Di tale fase della stagione parliamo col tecnico del Venafro, Peppe Capaccione : “Tutto è ancora da decidersi -afferma il mister- per cui nessuno al momento può sentirsi al sicuro circa l’accesso alle semifinali. Basta un niente, un risultato particolare, perché ogni cosa torni in gioco. Mancano tre giornate al termine di questa fase e niente è deciso”. La situazione della sua squadra, il Venafro ? “Eravamo partiti non benissimo con le due sconfitte con Alto Casertano e Termoli -spiega il tecnico-poi  però è venuta fuori la voglia di riscatto dei miei ragazzi, capaci di due prestazioni buone col Boiano (4-0) e col San Leucio (4/1). Ci siamo rimessi in gioco con assoluta determinazione e sono fiducioso per il futuro”. Sabato Venafro/Sesto Campano al “Del Prete” può essere decisiva per l’accesso alle semifinali in caso di successo della sua squadra ? “Una vittoria ci darebbe tante possibilità in tal senso, ma bisognerà vedere anche gli altri risultati della giornata. I miei ragazzi comunque stanno lavorando benissimo in settimana e puntano ad una ennesima prestazione positiva”. Come giudica la sua presenza sulla panchina venafrana ? “Per me è un onore ed un vanto guidare il Venafro -aggiunge Capaccione- trattandosi di una società storica del calcio molisano. Mi sento come a casa mia e spero di ripagare la fiducia concessami dal Presidente Nicandro Patriciello portando il Venafro il più avanti e il più in alto possibile”. Ha già in mente la formazione da opporre sabato al Sesto Campano ? “In linea di massima si -conclude il mister-anche se qualcosa è ancora da verificare. Detto che Grande non sarà della partita in quanto infortunato,  in porta andrà Russo, la difesa sarà costituita da Fargnoli, Velardi, Di Iorio ed uno tra Bravaccini e Scasserra, a centrocampo giostreranno Cipriani, Lillo e Bianchi, mentre in attacco dovrebbero esserci Sisti, Lombardo ed uno tra  Felace e Di Cicco”. Fischio d’inizio di Venafro/Sesto Campano  alle h 16.00 di sabato 22 al “Del Prete”, con Capaccione & C. che sperano di staccare il biglietto per le semifinali.

                                                                                                                                         Tonino Atella


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.