CALCIO A 5. Oliveira del Cln Cus Molise: “Ho trovato l’ambiente ideale per migliorare”

2 min read
Condividi

  La grande sfida del baby Vinicius Oliveira. “Qui ambiente e persone straordinarie. Posso solo crescere e migliorare”

Vinicius Oliveira. Un nome del quale si sentirà parlare in futuro nel mondo del futsal. Il giovanissimo portiere classe 2002 si sta mettendo in bella mostra tra i pali della porta del Circolo La Nebbia Cus Molise ed ha dimostrato di poter stare bene nel torneo di serie A2. Alla corte di mister Sanginario il giocatore brasiliano, per nulla spaventato dalla responsabilità, è pronto a crescere e migliorare nel tempo seguendo i consigli di compagni, staff tecnico e società. Questo il suo bilancio della stagione rossoblù fino a questo momento.

Contro il Castelfidardo siete tornati alla vittoria. Tre punti preziosi per la classifica e per il morale. Soddisfatto?

“Sono molto soddisfatto per i tre punti che abbiamo portato a casa. Dopo tre sconfitte consecutive dovevamo riprendere la marcia e lo abbiamo fatto. Sono molto contento anche per la fiducia che la società,  lo staff tecnico e i compagni hanno riposto in me. Spero di riuscire a ripagarla sempre di più sul campo”.

Dal punto di vista personale sei stato autore di ottime parate. Sabato come nelle precedenti uscite. Contento del tuo rendimento?

“So bene che posso fare sempre meglio e continuerò a lavorare per questo. Ma sono contento di essere riuscito ad aiutare la squadra a centrare i tre punti. Questo per me è stato gratificante”.

Sei giovanissimo ma già hai dimostrato di stare bene nella categoria. In cosa puoi migliorare?

“Posso migliorare come giocatore e come persona, E il Cus in questo mi è di aiuto e mi sarà di aiuto anche in futuro”.

Avere tanti compagni esperti è utile alla tua crescita. Che consigli ti danno di solito?

“Far parte di un gruppo così è bellissimo e per un giovane come me rappresenta un punto di partenza importante. I compagni mi sono sempre vicini, sia dentro che fuori dal campo e questo è un bene. Mi hanno fatto sentire a casa fin dal primo momento e mi aiutano a migliorare giorno dopo giorno. Sono molto contento”.

Il campionato del Cln Cus Molise è stato ottimo fino ad ora, dove si potrà arrivare?

“La nostra è una squadra dalle grandi potenzialità. Abbiamo fatto un’ottima stagione fino ad ora. Siamo incappati in tre sconfitte consecutive che ci hanno un po’ rallentato, speriamo non accada più. Sono convinto che possiamo toglierci ancora tante soddisfazioni”.

Sabato andrete a far visita al Futsal Cobà. E’ una gara difficile ma questa squadra ha dimostrato di poter giocare alla pari con tutti.

“Ci attende una gara difficile contro una grande avversaria ma scenderemo in campo a testa alta per cercare di portare a casa i tre punti. Speriamo di riuscire a recuperare Barichello in modo da essere più pericolosi. Poi con l’aiuto dello staff tecnico e della società, persone competenti in materia che conoscono benissimo il mondo del futsal, potremo continuare a stare in alto in classifica generale”.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.