13 Giugno 2024

CALCIO A 5 – IL MOLISE C5 FEMMINILE SALUTA A TESTA ALTA IL TORNEO DELLE REGIONI

3 min read

LA SELEZIONE FEMMINILE DEL MOLISE

La Toscana arresta il sogno delle molisane con un risultato di 3-2 sulla terza e ultima gare del girone eliminatorio.

Molise 2 – Toscana 3

MOLISE: Pontarelli, Maiorino, Campanelli, Racano, Valente, Favilla, Miglietta, Mainella, Pirro, Busico, Cristofano, Caserio (K).  – All.: Pietrunti Andrea

TOSCANA- Ammannati, De Luca, Marabissi, Peraldo, Carabba, Tofani N.,Basagni, Luciani, Lagreca, Tofani M., Giachetti (K), Caverni. – All.: Sig.ra Tarchiani Claudia

Arbitro 1: Baruffi della sez. di Treviso – Arbitro 2: Montano della sez. di Verona

Crono: Benetti della sez. di Vicenza

Reti:  T Lagreca (11’ pt) T Tofani (5’ e 6’ st) M Valente (7’ st), M Valente (19’ st)

Terza giornata di gare, al Palasport di Cologna Veneta per il Molise Femminile di Mister Pietrunti. Indispensabile la vittoria per realizzare il sogno della mai avvenuta qualificazione ai Quarti nella storia dell’Albo d’Oro Femminile del CR Molise.

Primissimi minuti di lancetta con un Molise ben messo in campo, il quale tatticamente e agonisticamente, risponde alla Toscana a quota 1 in classifica: una terza e ultima gara tesa e avvincente. Parte bene il Molise nei primi minuti, con diversi input offensivi difronte ad una selezione ben organizzata.  Ci prova subito al 1’ la molisana Miglietta con un laterale, ma la sfera viene deviata magistralmente dal portiere Ammannati.

Ottima l’intesa tra Miglietta e Cristofano del Molise al 2’ prende la palla Miglietta ma il tiro poco deciso si dirige oltre lo specchio. Buone le giocate del Molise in attacco, che da filo da torcere alle motivate toscane. Si fa vedere la Toscana al 4’ con De Luca, ma sul confronto con portier Pontarelli, ha la meglio quest’ultima che arresta il pericolo senza problemi. Ottimo al 6’ il dialogo tra Cristofano della Chaminade e Pirro che conclude l’azione ma di un soffio non becca il centro. Risponde la Toscana, guadagna palla Basgnani ma l’incertezza del tiro non spaventa minimamente la brava Pontarelli tra i pali. Pericolo in area molisana con un’ interessante azione della  toscana Tofani al 10’, che dirige la sfera verso lo specchio della porta, ma rispondono in prontezza la laterale Busico del Miranda e Pontarelli, che arrestano l’ipotesi bollente del vantaggio. La Toscana conquista il sorpasso all’11’ con Lagreca, che supera l’avversario effettua una serie di rimpalli, e in area sferza la sfera del vantaggio per le sue. In risposta al 3’ ci prova la laterale Cristofano, ma il tiro è troppo potente per inserirsi bene in rete. Anche se sotto di un gol, le molisane di Mister Pietrunti tentano la buona azione con Cristofano dalla distanza, ma il lancio non sortisce gli effetti desiderati. Si fa pericolosa Cristofano al 17’ con Mainella, ma la respinta di Caverni evita il pareggio dei conti. Ancora Molise con Miglietta che lancia al 18’ un’interessante sfera che si spegne oltre il secondo palo. Squadre negli spogliatoi con il parziale di 1-0 per la Toscana. Occasione sfumata in ripartenza al 3’ per il Molise con la punizione dalla distanza. A calciare è Cristofano, ma la potenza del tiro non raggiunge l’obiettivo del pareggio. Ci prova di piatto al 5’ l’energica pivot Miglietta, ma la poca convinzione del tiro non preoccupa l’estremo difensore avversario. 5’ e 6’ protagonista la Toscana con le doppie reti per Tofani che, cavalcando l’onda della disattenzione e il calo fisico delle molisane incasella le sfere del sorpasso portando le sue a quota 3. Ma il Molise non molla e conquista la prima rete al 7’ con Valente che vuole risollevare il match: riceve la palla al termine di una bellissima trama di gioco, anticipa le avversarie e, con freddezza e lucidità, riapre la sfida, accorciando le distanze. Provvidenziale l’intervento al 7’ di Mainella che evita un pallone bollente a favore delle rosse del CR Toscana. Continua a martellare il Molise al 12’ sempre con Mainella ma, la potenza imprecisa del lancio, ha la meglio sulla seconda rete che purtroppo non arriva per il Molise, nonostante domini il gioco. Ancora Mainella al 16’, ma il piazzato centrale non insospettisce portier Caverni. Provvidenziale l’intervento della difesa Toscana al 17’ su un’azione pungente della brava Pirro, salvata miracolosamente dalla retroguardia della Mister Tarchiani. Il Molise ci crede con una serie di rimpalli in area, la spunta Valente al 19’ e, con un bellissimo tiro, incasella la rete del 2-3, chiude le speranze per la selezione molisana che esce comunque dal Torneo delle Regioni a testa alta, vivendo tutte e tre le gare con passione, determinazione e volontà. Purtroppo il fattore stanchezza, ha avuto la meglio arrestando l’accesso ai Quarti di Finale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso