13 Giugno 2024

Calcio a 5 A2 – Cln Cus Molise, domani la trasferta di Cavezzo contro il Modena.

2 min read

Mister Sanginario: “Sfida importante, diamo continuità ai risultati”

 La seconda affermazione consecutiva contro gli Hornets ha dato nuova linfa al Circolo La Nebbia Cus Molise chiamato ad affrontare domani, sabato 25 febbraio, la trasferta di Cavezzo dove ad attenderlo ci sarà il Modena (calcio d’inizio fissato alle 16). Una gara non semplice, uno scontro diretto (le due formazioni sono divise da due punti in favore dei molisani) che potrà dire tanto sul prosieguo di stagione dei rossoblù impegnati nella doppia lotta  playoff-A2 Elitè.  “Sabato il Modena ha perso contro la Lazio ma aveva diverse assenze importanti – spiega mister Sanginario –  andiamo ad affrontare una signora squadra che all’andata in casa nostra ci ha messo in difficoltà facendoci soffrire tantissimo. Siamo consapevoli della loro forza ma anche delle nostre qualità. Le vittorie aiutano a vincere, andremo in campo per fare la nostra partita e provare a portare a casa il massimo. Ci siamo preparati nella maniera migliore possibile lavorando con la giusta intensità e mentalità”. Capitan Di Stefano e compagni arrivano alla sfida forti dei tre punti ottenuti sabato scorso. “Abbiamo vinto la prima di sette finali – rimarca il trainer – la verità è che non possiamo sbagliarne più nemmeno una. Contro gli Hornets è stata una vittoria di squadra e la cosa mi è piaciuta molto”.

A  conti fatti c’è rammarico per qualche punto perso strada facendo che avrebbe potuto tenere i rossoblù più su in classifica. “Sicuramente. La partita persa in casa con l’Eur ne è un esempio ma posso ricordare anche Mantova e Roma in casa . Il rammarico è tanto ma è anche vero che nell’arco di una stagione la fortuna ti dà e ti toglie, non dobbiamo dimenticarci i pareggi ottenuti all’ultimo minuto fuori casa. Diciamo che il monte punti è quello,  dobbiamo cercare di invertire la rotta e trovare continuità nelle vittorie. Quella di sabato è stata la seconda affermazione di fila, ci vorrebbe un filotto per proiettarci in alto, dove di solito siamo sempre stati anche se partiamo guardinghi e con l’obiettivo della salvezza”.

Squadra – Saranno assenti i portieri Oliveira e Pacioni ai quali si aggiunge anche De Nisco, tutti e tre infortunati. Per lo stesso motivo resta in forte dubbio Carlo La Bella.

Arbitri – Dirigeranno il confronto i signori Francesco Franco di Como e Marco Navarra di Carbonia. Il crono sarà Venerando Di Bella di Piacenza.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso