Calcio a 5 A2 – Cln Cus Molise, Debetio piega la resistenza del Sala Consilina.

Condividi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una vittoria pesantissima in chiave playoff per il Circolo La Nebbia Cus Molise che supera al Palaunimol il Sala Consilina e si conferma nella grande. Vittoria che i rossoblù non riescono però a godersi pienamente per l’infortunio occorso a Barichello (problemi al ginocchio che saranno valutati attraverso esami specifici nel corso della prossima settimana).

La cronaca – Pronti via e alla prima azione i padroni di casa la sbloccano. Moraes, fa secco Gallon con un tiro preciso che si insacca. La risposta del Sala è affidata a Brunelli che si gira e tira, Tozarelli all’esordio tra i pali, devia. Ancora locali sul pezzo: Barichello rifinisce per Di Stefano, conclusione di poco al lato. I padroni di casa comandano il confronto e sfiorano ancora il raddoppio con uno splendido uno-due Moraes-Debetio, tiro del 15 al lato di nulla sull’uscita di Gallon. Il Sala Consilina prova ad allentare la pressione con un piazzato di Zancanaro che Tozarelli respinge, sfera a Manfroi che spedisce al lato. Prima del riposo la formazione campana trova il pari. Abdala decentrato sulla sinistra, finta e tiro sfera all’angolino per l’1-1. Ad un passo dalla sirena i gialloverdi sfiorano anche il sorpasso: Carducci fa tutto da solo e colpisce il palo esterno.

Nella ripresa si fanno vedere subito gli ospiti con Carducci, conclusione al lato, poi arriva il raddoppio del Cln Cus Molise: Debetio impegna Gallon con una staffilata, sulla respinta corta dell’ex Isernia Ruan gonfia ancora la rete e fa 2-1 per i padroni di casa. Il match resta vibrante, il Cln Cus sbaglia l’impostazione, Brunelli ne approfitta e riequilibra nuovamente la contesa. Ma è a questo punto che viene fuori ancora una volta il grande cuore dei molisani. Barichello con un’azione strepitosa fatta di qualità e potenza supera diversi avversari, mette al centro dove Debetio deve solo spingere in rete. Applausi a scena aperta per il Cus Molise. I campani non mollano la presa Manfroi rifinisce per Petragallo conclusione che si stampa sul montante. Nel finale prima ci prova Brunelli, Tozarelli è attento e devia. Poi, con il gioco a cinque del Sala l’estremo difensore dei molisani si immola sull’ex Zancanaro. Arrivano tre punti d’oro per Di Stefano e compagni che sabato prossimo faranno visita alla corazzata Fortitudo Pomezia.

 

 

 

 

 

 

 

CLN CUS MOLISE  3 – SALA CONSILINA 2   (1-1 primo tempo)

 Cln Cus Molise: Tozarelli, Di Stefano, Di Lisio, Ruan, Debetio, Trematerra, Triglia, Palamaro, Porcari, Barichello, Moraes, Mariano. All. Sanginario.

Sala Consilina: Gallon, Carducci, Zancanaro, Petragallo, Egea, Zonta, Abdala, Brunelli, Santoro, Bartilotti, D’Alto, Manfroi. All. Rosciano.

Arbitri: Di Filippo di Teramo e Turano di Roma 2. Crono: Serra di Tivoli.

Marcatori: Moraes, Abdala pt; Ruan, Brunelli, Debetio st.

Note: ammoniti Di Stefano e Moraes.

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.