Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Comprensorio Vairano, Rega: “Stiamo già programmando la prossima stagione”

2 min read
Condividi

Dopo un campionato di Eccellenza dominato e le decisioni della Lega Nazionale Dilettanti sui criteri di promozioni e retrocessioni, il Comprensorio Vairano può dirsi ormai certo di aver incassato il via libera per il salto di categoria. Per la compagine campana, si tratterebbe del secondo in due anni, segno evidente di un progetto vincente e di una programmazione lungimirante portata avanti dal presidente Luigi Rega.

Gli ultimi giorni sono stati vissuti con una giusta dose di adrenalina. Troppo netto il vantaggio in classifica generale (con squadra imbattuta in campionato) per vedersi negare la conquista della quarta serie, tant’è che da bomber Panico fino al tecnico Urban, passando per il perno della difesa Sabatino il monito “la Serie D ci spetterebbe ” è comparso più di una volta anche sulle nostre colonne. Manca soltanto l’ufficialità, ma il sogno sarebbe dietro l’angolo. ll Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, tenutosi ieri in videoconferenza, ha messo a punto le proposte (votate all’unanimità), che saranno portate al vaglio del prossimo Consiglio Federale, in ordine ai meccanismi di conclusione dei campionati nazionali e regionali, per la necessaria ratifica. Se è vero che sui tornei regionali, potrebbe esistere una leggera differenziazione, nulla lascia pensare ad uno stravolgimento delle classifiche attuali.

Il presidente del Vairano Luigi Rega – intercettato da Corrieresport.it – conferma questo scenario.

Presidente, sono ore frenetiche per tutto il calcio dilettantistico. Il Comprensorio Vairano può sentirsi in Serie D?

“Non abbiamo ancora l’ufficialità ma valutando quelle che sono state le decisioni di ieri, abbiamo come dire una dichiarazione informale che ci rassicura sulla possibilità di raggiungere la Serie D”.

Un traguardo che, se confermato, metterà in risalto il suo progetto vincente: in due anni dalla Promozione alla Serie D…

“Tutti hanno fatto un gran lavoro anche quest’anno. Dalla squadra all’allenatore passando per lo staff tecnico. Aspettiamo il verdetto ufficiale, ma allo stesso tempo non siamo fermi. Il Comprensorio guarda già al futuro”.

Un futuro in Serie D, da matricola terribile…

“Sono già al lavoro per programmare il prossimo campionato, non lo nascondo. Ci aspettiamo che la prossima stagione ci veda impegnati in quarta serie, pertanto non vogliamo lasciare nulla al caso. Non so ancora quando avremo l’ufficialità del salto, ma nel frattempo si lavora duramente per la squadra e i programmi della stagione che verrà”.      L.L.


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P