Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Barichello è tornato in Molise: “Sono carico, ci divertiremo e andremo lontano”

2 min read
Condividi

Circolo La Nebbia Cus Molise, Barichello è tornato in Molise: “Sono carico, ci divertiremo e andremo lontano”

E’ tornato in Molise e non vede l’ora di indossare le scarpette per divertirsi e far divertire i suoi tifosi, quelli che con le sue giocate ha fatto innamorare nel corso degli anni. Matheus Barichello ha fatto ritorno nel capoluogo di regione e sta osservando, come da regolamento, i quindici giorni di quarantena, rientrando da un paese come il Brasile dove il Covid 19 si è abbattuto e si sta abbattendo con grande ferocia. “Sono felice di essere di nuovo in Molise e non vedo l’ora di tornare in campo per la preparazione con il Circolo La Nebbia Cus Molise. Purtroppo la situazione in Brasile è complicata. Sono rientrato per vedere la mia famiglia e i miei amici e ho trovato un paese che non ha preso tutte le precauzioni come abbiamo fatto qui in Italia. Personalmente ho fatto il tampone appena sono arrivato e quando sono uscito. In entrambe le circostanze è risultato negativo. Ho usato tutte le precauzioni del caso e per fortuna sto bene”.

Passando all’aspetto prettamente sportivo si ripartirà a settembre dopo una stagione particolare, quali le aspettative?

“Le aspettative sono buone, abbiamo dimostrato di poter giocare alla pari con tutti in una categoria non certo facile come quella di serie A2. Nella prossima stagione sarà ancora più bello perché avremo un anno in più di esperienza alle spalle e cercheremo di fare ancora meglio. Vogliamo toglierci delle belle soddisfazioni e portare in alto i colori del Circolo La Nebbia Cus Molise”.

Dal punto di vista personale dopo l’esordio positivo in A2 cosa ti aspetti dalla prossima stagione?

“Mi impegnerò al massimo delle mie possibilità per aiutare la squadra a raggiungere risultati sempre migliori. Sono convinto che con lavoro, passione e sacrificio è possibile togliersi delle belle soddisfazioni. Sarò al servizio della squadra così come ho sempre fatto”.

È cambiato qualcosa nel girone rispetto allo scorso anno. Dove potrà arrivare il Cln Cus Molise a tuo avviso?

“Nel girone qualcosa è cambiato ma grazie al lavoro dello staff tecnico e della società saremo sempre pronti ad affrontare al massimo ogni partita. Sono convinto che il nostro gruppo ha delle ottime potenzialità e potrà lottare per qualcosa di bello e importante nel secondo anno di serie A2. Rispettiamo tutte le squadre ma non temiamo nessuno. Giocheremo ogni match per portare a casa il massimo risultato”.


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P