22 Settembre 2023

Alto Medio Sannio Card ora è anche digitale

3 min read

Alto Medio Sannio Card 2023

In distribuzione e online, grazie alla nuova web app, l’edizione 2023 della carta turistica gratuita ideata dalla SNAI Alto Medio Sannio, presentata ad Agnone con gli amministratori dei 33 comuni e quasi 90 operatori turistici.

 È già in distribuzione la nuova Alto Medio Sannio Card 2023, la carta turistica gratuita, quest’anno anche in versione digitale, che permetterà a tutti coloro che sceglieranno di trascorrere le vacanze in Molise, di ricevere sconti e vantaggi per visitare i luoghi della cultura, della natura e dell’enogastronomia del territorio che comprende 33 comuni della SNAI  Strategia Nazionale Aree Interne Alto Medio Sannio. Il 6 giugno 2023, a Palazzo San Francesco di Agnone, la presentazione ufficiale della nuova edizione, che ha visto la partecipazione attiva degli amministratori e di tanti operatori turistici pronti ad omaggiare i loro ospiti con la Alto Medio Sannio Card e a lavorare insieme al progetto di turismo integrato promosso dalla SNAI con il Comune di Agnone capofila. Si tratta di quasi 90 operatori, di cui 15 mete turistiche (musei, beni culturali, aree archeologiche, riserve naturali, tour nei centri storici), 20 protagonisti della ristorazione, 32 del settore dei prodotti tipici e dell’artigianato e 21 titolari di esperienze turistiche, come parchi avventura, guide escursionistiche, tour in e-bike, laboratori e tante altre attività da vivere. Una rete che abbraccia enti pubblici e privati dell’area interna più grande del Molise, di cui i centri principali sono Agnone, Frosolone e Trivento, pronti a conquistare i visitatori con i vantaggi proposti dalla card.

 

«Prosegue il progetto di turismo integrato della SNAI Alto Medio Sannio, uno dei pilastri della nostra strategia – ha sottolineato il sindaco di Agnone, Daniele Saia -. Dopo il primo anno di sperimentazione, ora si può utilizzare la carta turistica anche in digitale. Un ulteriore strumento per implementare le visite sul territorio e supportare gli operatori turistici, i quali, ci auguriamo, aderiranno sempre più numerosi al progetto. Il territorio deve lavorare in rete e in sinergia, affinché iniziative come queste diventino motore di conoscenza e di sviluppo turistico ed economico. La prima sperimentazione ha dimostrato che le potenzialità ci sono e che le nostre risorse culturali, enogastronomiche ed ambientali sono state molto apprezzate».

Dunque, come illustrato durante l’incontro pubblico dal coordinatore del progetto Gianlorenzo Molino, la nuova edizione dell’Alto Medio Sannio Card, oltre alla guida cartacea in italiano e in inglese, a cui sono allegate 4 card personalizzate per ricevere sconti e nella quale i visitatori trovano descrizioni accurate, orari di visita, informazioni utili su tutte le mete – dal Santuario Italico di Pietrabbondante al Museo storico della campana di Agnone, dal Museo dei Ferri Taglienti di Frosolone alla visita nel centro storico di Trivento, dal Giardino della Flora Appenninica di Capracotta al Tour dei Murales di Civitacampomarano – e le attività convenzionate, è online una web app, anch’essa utilizzabile in forma gratuita. Alla web app, da scaricare comodamente sul proprio smartphone, si può accedere direttamente dal sito www.amscard.it con una semplice iscrizione, oppure scannerizzando il QR Code dedicato, che è stato stampato su locandine, adesivi, cavalieri da tavola ed altri supporti, in distruzione tra strutture ricettive, punti di informazione, comuni e negozi. Con pochi semplici clic si accede alle informazioni sui luoghi da visitare e agli sconti.

 

L’incontro di Agnone è stato occasione per gli operatori turistici di confrontarsi e di ritirare il materiale gratuito – le guide turistiche con le card cartacee e i materiali promozionali – ma anche per ricevere istruzioni dettagliate sul funzionamento dell’iniziativa, per la quale è fondamentale il coinvolgimento attivo di tutti, dai gestori dei siti ai titolari di alberghi, ristoranti, strutture ricettive, agli amministratori e abitanti dei comuni. Inoltre, grazie ad uno scanner, scaricabile velocemente tramite la web app, i protagonisti della rete di turismo integrato potranno registrare i numeri delle card a cui hanno effettuato uno sconto, raccogliendo così dati utili che saranno elaborati per comprendere e delineare i movimenti dei turisti sul territorio. Dati di cui gli stessi operatori potranno fare tesoro per migliorare l’offerta turistica. Le nuove Alto Medio Sannio Card, valide fino al 31 dicembre 2023, sono state stampate in 20mila copie cartacee e saranno presto disponibili in tutte le strutture ricettive e attività turistiche del Molise, dalla montagna al mare, e nelle aree limitrofe, in particolare in Abruzzo.

 

Per informazioni e per richiedere il materiale gratuito, si può contattare lo staff del progetto di organizzazione turistica integrata Alto Medio Sannio al numero: + 39 3357519063 o scrivendo un’email a: turismo@altomediosannio.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.