ALL’OPEN OBIETTIVO QUALIFICAZIONE CENTRATO PER AUFIERO.

1 min read
Condividi

L’atleta campobassano si qualifica per il main draw e sogna in grande   

Il main draw dell’Open da 5000 euro di montepremi ha, dunque, sfumature rossoblù. Mai un atleta molisano era arrivato così in fondo ad una competizione di questo livello. La favola di Alessandro Aufiero non si è interrotta dopo le clamorose affermazioni sul campano Davide Festa (classifica italiana 2-7) s sul piemotese Christian Carassai (2-5) ma è proseguita anche col siciliano Stefano Platania (2-5) che ha lasciato strada al molisano (ha abbandonato il match quand’era in svantaggio 6-2). Importa poco quale siano state le cause dell’interruzione che non impediscono al giocatore che rimane in campo di acquisire la vittoria e i punti-bonus per aver superato un avversario di classifica superiore (Aufiero è ancora per quest’anno atleta di serie C). Salgono, pertanto, a tre le vittorie del giocatore campobassano su atleti semi-professionisti: gli consentono di guadagnare la seconda categoria anzitempo (sarà certamente promosso 2-8 a dicembre) e di staccare il pass per il tabellone finale. Gabiele Mogos (Roma), Flavio Cortinovis (Bergamo) e Matteo Mosca (Lecce) sono gli altri qualificati al main-draw.

C’è poi una buona fetta di “rossoblù” anche nel tabellone femminile: Giulia Vetta molisana d.o.c. (di Termoli) che si allena in Puglia, ha perso contro Beatrice Guccione che invece dalla Sicilia ha scelto il Molise come terra d’allenamento.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.