Allenatori. Tre caselle ancora vuote, o due se il CBasso ’19 farà la scelta interna.

2 min read
Condividi

L’Agnonese e il Bojano spiazzati dalla partenza di Carmelo Gioffrè (nella foto) che ha seguito il presidente Russo all’Alma Fano Juventus in Serie D.  

 

Ci sono ancora tre caselle vuote, o due, se il Campobasso 1919 farà la scelta interna. L’Agnonese dovrà di nuovo sfogliare la margherita dopo che Carmelo Gioffrè si è accasato all’Alma Fano Juventus dell’amico presidente Mario Russo, che nella stagione passata ne ha apprezzato le doti durante il campionato con il Bojano. Proprio il Bojano, come l’Agnonese, è ripartito prima dall’organizzazione societaria, divisione dei compiti per non gravare solo su poche persone, il Sindaco mantiene la forma commissariale, ma la stagione agonistica è imminente, e si comincia anche a muovere sul piano della composizione della squadra, ancora poche ore e la scelta dell’allenatore sarà ufficiale. Mauro Vitelli è il nuovo allenatore dell’Altilia Samnium, il tecnico di Alife ha iniziato oggi a lavorare e la rosa è ancora da terminare.

Lavora già da giorni l’Aurora Ururi di Cardamone, tanti giovani volenterosi di mettersi in mostra e imitare il loro amico Alessandro D’Ercole, portiere classe 2003 (nella foto) che proprio ieri ha sottoscritto l’accordo con il Taranto. Il duo Cinquino- Pepe si stanno dando un gran da fare per assemblare un Gambatese che non dovrà soffrire più di tanto per salvarsi e stazionare in zona media della graduatoria. Il Termoli che ha iniziato martedì gli allenamenti è privo del suo allenatore Raffaele Esposito  che presto sarà sul campo a dirigere gli allenamenti. Il Guglionesi dell’ex Termoli, Loris Carbonelli, è già a lavoro da qualche giorno, ma ci sono ancora lavori in corso per completare la rosa, che sarà molto competitiva, considerato che molti volti li abbiamo visti già con il Termoli nel campionato scorso. Insomma, un campionato di Eccellenza che nessuno vuole rinunciare a fare la sua bella figura, anche se tutti gli indizi portano al Città di Isernia, gruppo composto da giovani, ma anche da calciatori che hanno esperienza da vendere e con alle spalle tanti campionati vinti. Di sicuro, se il maledetto virus non ci metterà le mani, ci sarà da divertirsi, sarà un campionato dove i giovani faranno la differenza sempre se accompagnati dai veterani.

ECCELLENZA. Inizio campionato 12 settembre – Coppa Italia 29 agosto.

SQUADRE CON I RELATIVI ALLENATORI

ALTILIA SAMNIUM: Mauro Vitelli

AURORA URURI: Salvatore Cardamone (foto)

BOJANO:

CALCIO TERMOLI 1920: Raffaele Esposito

CASTEL DI SANGRO: Angelo Marcaccio

CITTA DI ISERNIA SAN LEUCIO: Antonio Pecoraro

CLITERNINA: Marco Mancini

OLYMPIA AGNONESE:

PIETRAMONTECORVINO: Giuseppe D’Angelo

POL. CAMPODIPIETRA: Mario Cordone (foto)

POL. GAMBATESA : Silvio Cinquino- Michele Pepe

REAL GUGLIONESI: Loris Carbonelli

VOLTURNIA CALCIO: Claudio Bonomi

SESTO CAMPANO CALCIO: Angelo Cecchino

U.S. CAMPOBASSO 1919:

U.S. VENAFRO: Davide Mancone

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.