16 Luglio 2024

Allenatori dilettanti, è possibile allenare nella stessa stagione dopo l’esonero anche tra i professionisti

1 min read

La LND ha variato la normativa vigente. Si apre per i tecnici un’ulteriore possibilità di lavoro

Dopo gli incontri con AIAC, la Lega Nazionale Dilettanti ha diramato il comunicato 174 che regola la possibilità di allenare dopo l’esonero. Da oggi, infatti, gli allenatori che operano nel settore dilettanti esonerati entro il 30 novembre potranno ritesserarsi nella medesima stagione calcistica anche per società professionistiche e non solo nei dilettanti (con i limiti in vigore già dalla precedente stagione sportiva – che rimangono inalterati e previsti nel Comunicato n.1 Lnd all’art. 14 -) si apre, quindi, un’ulteriore possibilità di lavoro nei professionisti.

L’Allenatore/Allenatrice esonerato/a prima del 30 novembre 2023 da una Società associata alla L.N.D. o da Società di “Puro Settore – si legge nel comunicato- avrà la facoltà, in deroga alla normativa vigente, di tesserarsi e svolgere attività per altra Società della F.I.G.C nel corso della stessa stagione sportiva, a condizione che la nuova Società partecipi ad un girone diverso o Campionato diverso da quello incui partecipava la Società che ha esonerato il Tecnico. Tale deroga non opera per gli Allenatori/Allenatrici esonerati/e dalla conduzione di squadre partecipanti alle attività giovanili di base”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. P.IVA: 01770350708 - Use Your Brain Di DMD Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso

Beauty Medical Center

Farmacia Latteri Messina