Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Alla Bacigalupo il primo round in coppa Italia di Eccellenza Abruzzo

2 min read
Condividi

Una zampata del termolese Marino manda al tappeto il Lanciano

Si è disputata questo pomeriggi sul neutro di Scerni la gara di andata del primo turno di Coppa Italia di Eccellenza Abruzzese, rinviata dieci giorni fa a causa dei ben noti problemi di cambio di proprietà del Lanciano 1920. Ha vinto di misura, ma meritatamente, la squadra di casa della Bacigalupo V.M. grazie ad una rete del molisano Nicolò Marino. La gara è stata molto equilibrata, con un primo tempo caratterizzato da una lunga fase di studio tra due formazioni ancora da rodare, anche se i vastesi sono apparsi più in palla dei frentani e ben messi in campo da mister Cesario. Di contro mister Oddi ha schierato un undici molto più ordinato di quello visto all’opera domenica nella prima di campionato contro il Casalbordino. Molto più vivace la ripresa anche grazie ai cambi che i due allenatori hanno operato. Le emozioni non sono mancate perché, neanche il tempo di ricominciare, che il Lanciano usufruisce di un calcio di rigore per una trattenuta di D’Adamo su Di Rocco in piena area. Sul dischetto va lo stesso Di Rocco, ma l’estremo ed esperto difensore vastese Marconato si supera parando la ma massima punizione. La gara continua a fasi alterne con ottime giocate da entrambe le parti. L’equilibrio si spezza al 73’ quando il centrocampista Marino, da circa 25 metri lascia partire una rasoterra chirurgico, di sinistro, che si insacca alla destra del portiere ospite dopo aver accarezzato il palo. La rete taglia le gambe ai frentani permettendo ai vastesi, certamente più in palla, di portare a casa una vittoria di misura, ma senza subire reti che potrà essere assai preziosa in vista del match di ritorno in programma fra una settimana al “Biondi” di Lanciano.

Si ringrazia, il collega Stefano Troilo, addetto stampa della Bacigalupo Vasto Marina, per la sua squisita ospitalità in tribuna stampa.

                                                                                                                        Ciang   

                                                                                                                                                                    

Bacigalupo Vasto Marina – Lanciano 1920 1-0 (0-0)

Rete: 73′ Marino

Bacigalupo Vasto Marina: Marconato, Longo (61′ Lupo), Pollutri, D’Adamo, Marino, Triglione, Damizia (46′ Fitti), Di Ghionno, Salerno (62′ Torres), Di Gennaro (46′ Di Pietro), Petrella (46′ Galiè).

All. Roberto Cesario

Lanciano: Rossetti, Ruscitti (83′ Surugiu), Petrini, Cappelli, La Barba, De Carlo, Natale (46′ Selvallegra), Fasoli, Paravati (62′ Zela), Di Rocco (55′ Incoronato), Di Pinto (46′ Illiano).

All. Giancarlo Oddi

Ammoniti: Pollutri (B), Petrini (L), Cappelli (L), Marino (B), Galiè (L)

NOTE. Al 1′ del s.t. Marconato para un rigore a Di Rocco

Arbitro: Alessio Speziale di Pescara

Assistenti: Davide D’Adamo e Domenico Colonna di Vasto


Condividi

Articoli Correlati

Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P