19 Maggio 2024

60° TORNEO DELLE REGIONI CALCIO A 5 2024: IL MOLISE U15 ESCE A TESTA

4 min read


5-2 il risultato finale per il CR Marche. Molise: 2 Scarpitti, Giuditta (VK), Guerrizio, Doria, Foligno, Zampino, Marsella (K), Alvarez, Pietropaolo, Brunetti, Di Cienzo, Cordone. All. Massimiliano Marsella
Marche: 5 Bonci, Coppari, Delpizzo, Lorenzetti, Longarini, Tiju (VK), Bruciati, Moretti, Sciamanna, Sebastianelli (K), Catalini, De Capua. All. Alfredo Macellari Reti Molise: Brunetti 6’ st, Pietropaolo 12’ st: Marche: Longarini 8 e 4’st, Delpizzo 10’ pt, Sebastianelli 11’ st, Lorenzetti 17’ st Arbitro: Ferrara sez. di Locri Cronometrista: Naso sez di Taurianova Note: 80 presenze sugli spalti del Palasport “Botteghelle” di Reggo Calabria. Importantissimo appuntamento per la selezione U15 che potrebbe fare la storia contro la selezione delle Marche al Palasport “Botteghelle” di Reggio Calabria il 29 aprile 2024. Primissimi minuti di gioco con le due formazioni che lasciano pochi spazi sul rettangolo di gioco, regalando uno spettacolo molto equilibrato. Ci prova dal centrocampo al 2’ capitan Marsella, ma il suo centrale non spaventa il portiere marchigiano, che conclude senza preoccupazioni. Buona la perfomance della difesa del CR Marche, che chiude in sicurezza le incursioni al cardiopalma del pivot dell’Adriatica Campomarino Brunetti. Buoni i propositi della selezione di Mister Marsella, a caccia di punti già dalle prime battute. Interessante il tentativo di Brunetti su calcio di punizione dalla distanza, ma la sfera finisce oltre la porta. Rispondono le Marche con Lorenzetti al 4’, ma sul palo destro c’è il bravo Scarpitti, che risponde con autorevolezza. Riparte bene il Molise con Brunetti al 5’, ma l’azione in solitaria non centra l’obiettivo desiderato, dirigendo la sfera altre il palo sinistro. Buono il dialogo al 7’ tra Doria e Pietropalo: ci prova quest’ultimo, ma la sua forte bomba becca il rumore del muro. Ci crede la formazione delle Marche al 9’ con Longarini, che si
Lega Nazionale Dilettanti
COMITATO REGIONALE DEL MOLISE: via De Gasperi – 86025 Ripalimosani (CB)
Centralino tel.: 0874.390301 – Fax: 0874.390319 – e-mail: crlnd.molise01@figc.it – sito internet: molise.lnd.it
libera in area, e, con un destro potente e alto buca il primo sacco del match alla sinistra di portier Scarpitti, che non può farci nulla. Molise 0 – Marche 1. Buoni i tentativi del Molise a sei minuti dalla fine, contrastati da una buona retroguardia avversaria di mister Macellari, che non vuole farsi raggiungere. Continuano le Marche in area che arrivano in rete per la seconda volta con Delpizzo al 10’, che supera e segna con un semi e vibrante rasoterra, portando in tranquillità il risultato della partita. Risponde il molisano Brunetti al 13’, che pesca dal compagno, ma il tiro troppo forte dirige la sfera oltre la traversa. Sul calare del cronometro ci prova Delpizzo, ma il suo sinistro indirizza la palla oltre il palo. Ancora Marche con Tiju al 14’ ma il lancio supera il legno orizzontale. Sul calare del cronometro il calcio di punizione di Marsella non è sufficiente a conquistare il primo gol per i suoi. Squadre negli spogliatoi con il risultato di 2-0 per le Marche. Gara da rifare per un Molise anche poco fortunato nella prima frazione di gioco, davanti ad una selezione marchigiana determinata ed agonisticamente più energica. Si fanno vedere al 2’ le Marche, ma il tiro dal limite supera di un soffio la traversa. Ci prova il Molise a farsi intravedere in area al 4’ con Doria, ma il lancio dirige la sfera tra le mani del bravo portiere marchigiano. Buona le prestazioni del centrale della Chaminade Doria in difesa, che blocca sul nascere le azioni pericolose delle Marche. La selezione di Mister Macellari vuole mettere il bottino in sicurezza e lo fa di nuovo con Longarini che, al termine di una serie di rimpalli in area, al volo con un suadente tiro sferza la sua doppietta, la terza del match. Controbatte con un piazzato dalla distanza al 5’ il molisano Doria, ma il potente lancio dirige la palla oltre la traversa. Il gol della selezione di mister Marsella arriva al 6’ con Brunetti che, approfittando di una disattenzione della retroguardia, con astuzia centra l’obiettivo. Ancora Molise dopo pochi secondi su rimessa con Foligno, che quasi dal limite prende il legno. Il Molise non si arrende e ci prova con capitan Marsella all’ 8’ in zona centrocampo, ma la sua potente sferzata dirige la sfera pienamente fuori. Si fa vedere in area al termine di una bella azione il molisano Alvarez, che colpisce in pieno la traversa. Un Molise sfortunato ma diverso nella seconda frazione del match. Le Marche non ci stanno e recuperano gli spazi, andando in rete con Sebastianelli che, sulla laterale sinistra, sferza un bel lancio imprendibile per portier Scarpitti. Molise 1 vs Marche 4. Tentativo clamoroso all’11 sfumato dai molisani con Pietropaolo, che non vede la porta, vanificando una buona azione nell’area di rigore avversaria. Ancora pivot Pietropaolo 12’ che dalla sinistra incrocia un tiro perfetto, impensabile per l’estremo difensore marchigiano. Marche in area con Longarini al 13’, ma in risposta c’é la prodezza di portier Scarpitti, che allontana una bollente sfera. La quinta rete finale di Lorenzetti al 17’ spegne le speranze della selezione U15 C5 del Molise, che esce a testa alta dal TRD 2024 C5, un Molise che ha lottato con le unghie e con i denti, protagonista di un bel percorso che resterà sulla pelle e nel cuore dei dodici protagonisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso