20 Giugno 2024

59° TORNEO DELLE REGIONI CALCIO A 5. IL MOLISE VINCE E DA’ SPETTACOLO

3 min read

U15 PRIMA GIORNATA

Prima giornata di gare per la selezione U15 che batte la Calabria con il risultato di 7-4

CALABRIA – MOLISE 4 – 7

Calabria: Piraino, Garzaniti (13 st), Liotti, Santaguida, Macri ( 2’pt), Elia, Grande (13’ pt), Luverà (K), Pardea, Racchetta (VK) (13’ pt), Nesci, Sergio. All. Dario Maccarrone

 Molise: Scarpitti, Cordone, Guerrizio, Doria (12’ st), Giuditta, Foligno, Marsella (11, 15 st) Zappone, Alvarez, El Hamzaoui (6’ st), Traino (8’ pt e 9’ st 14’ st), Cesare All. Massimiliano Marsella

Arbitro: sig. De Marchi Nicholas della sez. di Schio

Cronometrista: sig. Labombarda  Francesco sez. di Este

Prima giornata di gare nella cornice del Palasport Ferrari di Pescantina per la selezione futsal U15, allenata da Mister Marsella al suo esordio al TdR 2023. Tante emozioni e tanta adrenalina per il match che aprirà ufficialmente l’avventura valoriale ed agonistica, targata Futsal dei migliori 12 del Molise. Primissimi minuti con un Molise ben organizzato in difesa, subito pronto a bloccare lo sprint iniziale dei rossi della Calabria. La Calabria si fa sentire subito al 2’ della prima frazione di gioco con capitan Macri, che supera la retroguardia molisana bucando il sacco con un tiro potente. Risponde bene il Molise, desideroso di recuperare i match. Ci prova al 5’ minuto il laterale della Chaminade Doria ma il tiro impreciso e poco incisivo si dirige alla sinistra dell’estremo difensore Piraino. La Calabria si fa sentire rispondendo ad un buon Molise, sotto di un gol ma desideroso di recuperare il match, ma le diverse perfomance di Cesare bloccano sul nascere le pungenti azioni calabresi. Il pareggio del Molise arriva all’ 8‘ della prima frazione con pivot Traino dell’Arcadia Termoli,  che supera in area la potente difesa calabrese e incasella un centrale perfetto e vibrante, battendo in altezza Piraino. Un goal bellissimo che riapre le sorti di un brioso Molise nella prima frazione di gioco. Sul calare del cronometro del primo tempo, una disattenzione della retroguardia al 13’ non pesca impreparato il calabrese Grande, che coglie l’attimo incasellando la sfera della riapertura dei conti. Ultimi secondi ancora Molise, ma l’energia del laterale Foligno non è sufficiente a cogliere impreparato il portiere del CR Calabria.

Riapre il match il Molise con una buona determinazione desideroso di riportare il match in parità. Si fa sentire la Calabria ma la buona difesa degli azzurri del Molise con il centrale Giuditta non è da meno da subito pronta a dire di no alle idee offensive di Macri. Sfortunata la Calabria che con due interessanti azioni prende ben due legni al 3’ con Pardea e al 4’ con Macri. Il Molise al 6’ minuto pareggia i conti, con un bellissimo passaggio di Doria, El Hamzaoui che ci crede dopo il primo tentativo fallito e con un tiro ancora più sferzante spiazza il portiere calabrese, incasellando la sfera del 2-2. Continua ad attaccare il Molise con Doria, che non ci crede abbastanza e dirige la sfera oltre la traversa. Ma il Molise al 9’ con Traino centra la sua seconda rete, dirigendo con lucidità e fermezza la sfera, bucando così l’obiettivo del 3-2. Ma il Molise vuole chiudere definitivamente il match e all’11 Marsella è il protagonista di una rete perfetta e dolorosa per la Calabria. C’è spazio anche per Doria del Molise, che su fallo laterale buca la quarta rete per i suoi. La Calabria risponde dopo pochi minuti con Racchetta che supera la retroguardia con astuzia e accorcia le distanze. Ancora Calabria con Garzaniti che porta i suoi a 4 reti. Ancora spettacolo, ancora Molise che con una prodezza in area del  brillante pivot Traino  dell’Arcadia  porta i suoi alla vittoria, di 6-4 sulla Calabria. Ma il Molise vuole chiudere un match senza respiro per la Calabria e il settimo gol di conclusione porta la firma di Marsella che con l’aiuto dei suoi due compagni supera la retroguardia, sferzando un tiro inebriante che batte per la settima volta la difesa calabrese. Un Molise che dà spettacolo al Palazzetto dello Sport “Ferrari” conquistando una vittoria sperata creduta e fortemente voluta.

DICHIARAZIONE FINE PARTITA DEL SELZIONATORE U15 MOLISE – MISTER MARSELLA

“I ragazzi sono stati fantastici dal punto di vista della cattiveria agonistica ma soprattutto hanno messo in pratica quello su cui abbiamo lavorato in questo periodo. Era necessaria una vittoria alla prima partita per poter affrontare con più serenità il proseguo del torneo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso