Direttore responsabile: Alfonso Sticca

1 min read
Condividi

Iniziativa della FIB Molise in questi giorni di stop dell’attività sportiva, agonistica e ricreativa. I bocciodromi molisani sono chiusi, le società bocciofile hanno dovuto sospendere ogni tipo di attività fino al 3 aprile 2020. In questo mese di marzo, particolarmente ricco di eventi, tutto è stato rinviato a data da destinarsi.
La Federbocce Molise, così, ha creato un collage di immagini delle ultime manifestazioni col motto: ‘Torneremo a giocare presto insieme, ma adesso #iorestoacasa’.
Nelle immagini, i volti sorridenti di uomini, donne, bambini, adulti, anziani, persone con disabilità, tutte le componenti della Federazione Italiana Bocce.
“Abbiamo chiuso i bocciodromi sin dal 6 marzo 2020 – ha affermato il presidente della FIB Molise, Angelo Spina – Le società hanno accolto, sin da subito, l’invito a chiudere le strutture. Ora non possiamo far altro che contribuire a prevenire il contagio, prima di poter tornare a riorganizzare l’attività, cercando di recuperare le gare rinviate e riprendendo il discorso sportivo e promozionale che abbiamo dovuto bruscamente interrompere”.
“Anche le bocce molisane – ha concluso Spina – si sono associate alla campagna #iorestoacasa, poiché ora è fondamentale sensibilizzare tutti a seguire le direttive che ci arrivano dalle istituzioni. Ognuno è responsabile del benessere degli altri”.

Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P