29 Gennaio 2023

VOLLEY SERIE B – Esordio casalingo vincente per la Energytime Spike Devils Campobasso contro il Casal Bertone Roma.

2 min read
ENERGYTIME SPIKE DEVILS CAMPOBASSO 3 – POLISPORTIVA CASAL BERTONE ROMA 0 (25/23, 25/15, 25/22)
CAMPOBASSO: Del Fra, Rescignano 9, Minuti 5, Corrieri 9, Scarpi 7, Muscarà 4, Santucci (L); Esposito 2, Cannazza 2, Mottola, Ricco. Ne: Sulmona, Di Nisio e Calcutta (L2). All.: Maniscalco.
ROMA: Casalese 6, Frangella 8, Parisi, Mengolini 10, Martorelli 3, Sarcino 4, Moccaldi (L); Capanna 1, Mussino, Masieri, Colasante, Di Laora, Pectu. Ne: Racanella (L2). All.: Racanella Fr.
ARBITRI: Cocco (Chieti) e Morelli (Pescara).
NOTE: durata set 29’, 29’ e 32’. Campobasso: battute vincenti 4, battute sbagliate 10, muri 8. Roma: bv 2, bs 12, m 7.
Doveva vincere per inaugurare nel migliore dei modi il nuovo campo amico, la palestra dell’Istituto Montini- Pertini- Cuoco. Doveva vincere per riscattare il mezzo passo falso della gara d’esordio. L’EnergyTime Spike Devils Campobasso lo ha fatto, ha vinto tre set a zero contro la Polisportiva Casal Bertone.
Sugli spalti il pubblico delle grandi occasioni, tanta la curiosità di vedere all’opera per la prima volta il nuovo organico dei rossoblù. I molisani si sono presentati bene in campo portandosi subito sul 15-10 che ha messo in discesa il primo set. Ma i laziali guidati da mister Racanella sono stati bravi ad approfittare di qualche sbavatura nel gioco degli avversari, muro e servizi non perfetti gli hanno permesso di impattare a 19. Poi Parisi e Mengolini hanno messo a referto i due punti del sorpasso ospite 22-20. L’errore di Casalese al servizio ha riconsegnato il gioco alla Spike. Cambi in campo per mister Maniscalco che si è affidato al servizio di Cannazza e ha schierato in prima linea lo schiacciatore Esposito, con il muro di quest’ultimo che è valso il 22 pari. Il guizzo decisivo lo hanno i molisani due punti in successione di Corrieri hanno chiuso il primo game 25-23.
Nel secondo set Santucci e soci hanno limato gli errori e fatto le scelte giuste in attacco. Sei punti in successione: Minuti alza il muro e mette a referto due punti, l’attacco da seconda linea di Scarpi, due muri out del Casal Bertone e ancora Minuti, sono valsi il 14-7. La Spike è riuscita ad amministrare ed incrementare il vantaggio. Esposito appena entrato ha messo a terra il punto del 25-15.
L’avvio di terzo set è caratterizzato da poco gioco e tanti errori da entrambe le parti. A referto chiuso il Casal Bertone commetterà 30 errori punto e l’EnergyTime Spike Devils Campobasso 24. I padroni di casa con un mini break sono andati sul +4 del 9-5. I laziali non hanno mollato e sono rimasti agganciati sempre al set. Sul 20 pari: Cannazza, un attacco da seconda linea out dei laziali e Muscarà hanno concesso il +3 alla Spike. A Rescignano la palla del match point: 25-22 e gara terminata con un successo per 3 set a 0.
Soddisfatti per i tre punti, ma con ancora tanto lavoro da dover svolgere. Da domani si tornerà in palestra per preparare la terza giornata di campionato: sabato 22 ottobre in casa dell’S.S. Lazio Pallavolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.