TORNEO “YAMA GOMME” DEL BOJANODUE: SI ENTRA NEL VIVO.

EMANUELE ERCOLANO E PIERLUIGI__ MAINELLI

Condividi

 

EMANUELE ERCOLANO E PIERLUIGI__ MAINELLI

Pronto il main draw, al via anche la sezione femminile. Nel week-end le finali .

 

Si sta gradualmente sfoltendo la mega truppa iscritta al sesto torneo “Yama Gomme” del T.C. Boianodue che è ormai nella sua fase centrale. Due giocatori non classificati sono riusciti ad arrivare “lontano”: si tratta di Giulio Pettograsso che, partito dalle retrovie, ha centrato senza affanni il pass per il tabellone riservato ai “quarta” e in questo comparto è riuscito pure ad inanellare tre vittorie. Un ultimo clamoroso sforzo potrebbe fruttargli l’accesso al main draw. Anche Pierluigi Mainelli (altro appartenente al club ospitante) potrebbe riuscire nell’impresa di arrivare in fondo al secondo tabellone del torneo dopo esser partito dal purgatorio delle qualificazioni. Mainelli, esattamente come il suo compagno di circolo, si è distinto nel quadro dei non classificati e ha colto tre vittorie convincenti nel secondo raggruppamento. Sono andati fuori dai giochi, invece, gli altri due non classificati (Gilberto Fratangelo e Marco Pizzuto, entrambi molisani). Tra oggi e domani in campo le teste di serie di questa sezione riservata agli atleti di quarta categoria: mai come quest’anno il torneo di Bojano vanta una qualità non di certo da torneo di terza serie e diversi giocatori arrivano da lontanissimo a certificare il successo organizzativo di Mario e Antonio Prioriello. Esordiranno tra oggi e domani Francesco Dolce (4-2 che è tesserato per un club siciliano), Federico Carfagnini (4-1 piemontese, tesserato per l’Associazione Sportiva Tennis rivoli 2000) e Federico Palma (under 16 con classifica 4-1 che arriva da Bordighera). Tanti sono ovviamente i campani, per lo più provenienti dalla vicina provincia di Benevento. Hanno iniziato a giocare anche le donne: una decina le tenniste iscritte al torneo che ha come testa di serie numero uno Federica Papa (3-1 tesserata con un circolo del beneventano ma boianese di residenza).

 

Approntato, infine, il tabellone principale: sarà Fabrizio Perrella dell’A.T. Campobasso accreditato della testa di serie numero uno. Altri dieci sono i top-players che vantano classifica di terza categoria. Oltre a Perrella, giocheranno Ivan Zullo (classifica 3-5) che è tornato a tesserarsi col Bojanodue dopo un “pellegrinaggio” durato oltre cinque anni e i due promettenti under 16  “emigrati” dal Molise alla Campania (Emanuele Papa e Luigi Di Biase, rispettivamente classificati 3-2 e 3-4).

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.