Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Sibilia: “Per i ripescaggi delle seconde classificate in Serie C, si discuterà dell’impiantistica sportiva”

1 min read
Condividi

Non si abbandona la riforma dei campionati, pressing del presidente federale, Gabriele Gravina e, della LND, Cosimo Sibilia. Riforma che metterebbe tutti d’accordo, ci sarebbe spazio per tutti.

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, nelle interviste ai midia continua ad affermare che per i ripescaggi in Lega Pro saranno privilegiate le squadre che retrocederanno nella disputa dei playout: “In C ci saranno i playout – ha dichiarato Ghirelli a Gialuca Di Marzio – , poi nella fase successiva attraverso le riammissioni ed i ripescaggi, le squadre che pagheranno pegno con la retrocessione possono rientrare. Ci saranno prima le riammissioni e poi i ripescaggi, e in questi ultimi, per il criterio di alternanza, parte prima la Serie C, visto che lo scorso anno partì prima la Serie D. Quindi avranno una ulteriore possibilità di rientro” . Intanto il presidente della LND , Cosimo Sibilia, ha affermato a Teleblu:  “Per quanto riguarda le seconde classificate ci sarà una graduatoria che vedrà condizioni di merito ma sono questioni che si intrecciano con le riforme del calcio. Al momento sappiamo che il format di serie C è di 60 squadre, se non ci saranno modifiche ci sarà la possibilità di accedere ai ripescaggi tramite una griglia. Sicuramente al momento opportuno saranno fatte tutte le valutazioni e si discuterà ad esempio dell’impiantistica sportiva. Al momento però non possiamo fare previsioni sui ripescaggi


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P