Serie D. Il Campobasso si riprende la vetta. A Kevin Candellori la copertina della settimana

2 min read
Condividi

Un gol e un assist per Kevin Candellori, che dopo i due gol di mercoledì impreziosisce la sua settimana calcistica. Gol anche per il giovane Di Domenicantonio, alla sua prima rete con il Campobasso.

Merita la copertina della settimana, sicuramente a carattere cubitali: Candellori l’uomo della settimana. E’ il suo momento, e il Campobasso se lo coccola come si fa con il fenomeno di turno. La squadra rossoblu vince con il piglio da grande, se Cudini voleva una risposta dal gruppo, l’ha avuto. La vittoria contro il P.S. Elpidio rimarca la validità della rosa. Come era nelle previsioni il tecnico campobassano dà spazio alle seconde linee, come si dice in gergo, per salvaguardare i diffidati Bontà, Esposito e Menna; Dalmazzi regolarmente in campo. Non recupera Vitali, spazio sugli esterni a Di Domenicantonio e Zammarchi con Cogliati a fare da ariete.

La partita. La gara, come prevedibile, inizia con il Campobasso a mantenere in mano il gioco, pressing alto, per tenere il P.S. Elpidio nella propria metà campo. Su vari tentativi offensivi rossoblu, la gara si sblocca con un tiro cross di Candellori, la sfera filtra in area, Tenkorang non ci arriva ma il suo movimento mette fuorigioco

il portiere Cavalieri e la palla si spegne in rete. La gara continua sulla stessa riga per tutto il primo tempo. La ripresa inizia con lo stessa regia della prima frazione di gioco, il P.S. Elpidio arretra ancora di più il suo baricentro, dovuto anche alla pressione del Campobasso che vuole chiudere il match. E dopo appena 4giri di orologio i rossoblu raddoppiano: Candellori recupera la palla sulla sponda sinistra , uno sguardo a centro area e la palla arriva sui piedi di Di Domenicantonio che non ha difficoltà a spedire la sfera in rete. Sul doppio vantaggio il Campobasso gioca in piena tranquillità, mister Cudini manda in campo Esposito, Bontà e i giovani Mancini, Di Maio e Capuozzo. Il Campobasso potrebbe arrotondare il risultato con un tiro di Candellori dalla distanza e altri tentativi sfumati per un nulla, ma ormai l’obiettivo che doveva essere centrato arriva senza subire pericoli.

P.S. ELPIDIO          0

CAMPOBASSO       2

P.S. ELPIDIO (5-3-2): Cavalieri, Ferri (70’Gusteri), Aliffi, Palladini, Ravanelli, Rosettani (67’ Vitali), Pierdomenico, Cesetti (80’ Giuli), Zira, Marcattili (51’ Orazi), Spagna . A disposizione: Faini, Cinesi, Bordi, Quinzi, Raffaeli. – Allenatore: Gianluca Di Giacomi

CAMPOBASSO (4-3-3): Piga, Fabriani, Vanzan (78’ Capuozzo), Brenci (86’Mancini), Sbardella, Dalmazzi, Tenkorang, Candellori (78’ Bontà), Cogliati (77’ Esposito), Di Domenicantonio, Zammarchi (89’ Di Maio). A disposizione: Raccichini, Menna, Martino, Bontà, Di Maio, Esposito All.: Mirko Cudini

Arbitro: Pacella di Roma 2

Note. Ammoniti: Sbardella, Aliffi

Reti: 23’Candellori, 49’ Di Domenicantonio

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.