Serie D. Campobasso – SN Notaresco, sfida tra due grandi del Campionato

2 min read
Condividi

Nel Girone F, non si gioca Castelfidardo- Vastese e Olympia Agnonese-Recanatese, slitta a mercoledì prossimo la gara tra il Rieti e CynthiAlbalonga.

Nel Girone F, non si gioca Castelfidardo- Vastese e Olympia Agnonese-Recanatese, slitta a mercoledì prossimo la gara tra il Rieti e CynthiAlbalonga. Campobasso e SN Notaresco scenderanno regolarmente in campo domani alle ore 14.30. Prima dell’inizio della gara, come su tutti i campi della serie D e altri campionati, ci sarà un minuto di raccoglimento per ricordare Pablito, il ragazzo dell’82 che con i suoi gol ha fatto uscire dal buio l’Italia, un Mondiale che metteva fine al periodo buio degli attentati e delle brigate rosse. Ci sarebbe tanto da scrivere su quel periodo, ma è preferibile tornare alla gara che il Campobasso è chiamato a disputare contro il SN Notaresco, squadra quest’ultima che occupa il posto più alto della classifica, ma con una gara in più dei rossoblù. Classifica a parte, il Campobasso cercherà di ripartire da dove si era fermato, dal 4 a 0 al Matese, il SN Notaresco non è il Matese, ma dopo uno stop di 40 giorni nessuno può immaginare come risponderanno le gambe e la testa. Massimo Epifani, tecnico del SN Notaresco ha grande stima del Campobasso, non timore, avvalora la forza del Campobasso ma anche del SN Notaresco: “Sarà una sfida bella da giocare tra due squadre che lotteranno fino alla fine per il primato, è una partita che si giocherà soprattutto a livello mentale – chiosa Epifani – si torna a giocare dopo diversi giorni, e non sai come sarà l’approccio al ritorno ad una partita vera, sappiamo di dover affrontare la formazione più forte del campionato, il Campobasso è partito per vincere, ha cambiato pochissimo ed ha un modo di giocare ben consolidato. Conosciamo il nostro valore – conclude il tecnico rossoblù –  andremo a giocarci la nostra partita con il massimo rispetto ma cercando di fare una grande prestazione”.

In casa rossoblù si respira un’aria di fiducia per il ritorno ad una partita ufficiale, smaltito i postumi del Covid, i ragazzi di Cudini si sono allenati con grande impegno e ora scalpitano per dimostrare che lo stop per loro è stato solo un periodo no da gettare alle spalle e dimenticare al più presto. Le dichiarazioni dei rossoblù alla vigilia del ritorno fanno trasparire una grande fiducia nei propri mezzi e la gara contro il SN Notaresco darà prova di forza del gruppo e rivolgere lo sguardo positivamente al prosieguo del campionato senza mai perdere di vista l’obiettivo primario.

La gara Campobasso – SN Notaresco, in programma domani alle ore 14:30 allo stadio “Nuovo Romagnoli”, sarà diretta da Domenico Mirabella di Napoli.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © Corrireresport.it 2020 | Newsphere by AF themes.
P