Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Roccaravindola, un mercato senza rivali: arrivano Antonio Cambio e Nicola Zarli

3 min read
Condividi

I due centrocampisti completano la super rosa del club che punta dritto al salto di categoria. Domani al via la preparazione allo stadio Castaldi

ROCCARAVINDOLA.  Il club blucerchiato, che non nasconde le sue ambizioni e punta senza mezzi termini alla vittoria diretta del campionato, ha messo a segno altri due colpi di mercato che vanno ad impreziosire ulteriormente la super rosa già composta da alcuni giocatori di categoria superiore. Alla corte del presidente Perna sono arrivati due elementi di spessore per rinforzare la linea mediana che già in passato hanno indossato la casacca blucerchiata: Antonio Cambio, classe ’91, reduce dalla brillante esperienza con l’Aurora Alto Casertano prima in Promozione e poi in Eccellenza, che ha militato anche con il Sesto Campano per due stagioni. Nicola Zarli, classe ’91, cresciuto nelle giovanili del Torino, ha disputato l’ultimo campionato di Eccellenza con il Roccaravindola nella stagione 2015/2016 e lo scorso anno si è diviso tra Fornelli e Real Prata.

Dopo gli acquisti di lusso provenienti da Isernia Fc ed Aurora Alto Casertano- tra i quali Melaragno tra i pali, Bertone e Laurelli in difesa, Giordano e Potena in attacco, che si aggiungono ai validi elementi dello scorso anno- il mercato del Roccaravindola può dirsi quasi concluso.  La super rosa è stata completata.

Domani, alle ore 19, i blucerchiati si ritroveranno allo stadio Castaldi agli ordini di mister Capiluongo per cominciare la preparazione in vista dell’imminente stagione sportiva che si profila un po’ più complicata del solito considerato l’obbligo di adottare alcune misure di prevenzione per evitare il propagarsi dell’infezione da Covid-19. Un sacrificio in più per i piccoli club che militano in queste categorie. La società, tuttavia, affronterà la stagione senza timori perché si sta rilanciando grazie all’impegno economico degli sponsor locali e non e di un gruppo dirigente sempre unito e compatto nelle decisioni.  Il primo impegno è in programma il 27 settembre quando prenderà il via la Molise Cup, mentre il campionato inizierà l’11 ottobre. Il Roccaravindola è stato inserito nel girone A di Prima Categoria nel quale figurano anche le squadre casertane che si stanno ben attrezzando, ma allo stato attuale, almeno sulla carta, la compagine blucerchiata sembra non avere rivali.

Questi i nomi che compongono la rosa. Portieri: Domenico Melaragno, Andrea Podda. Difensori: Mattia Bertone, Giovanni Biasiello, Davide Cenami, Antonio Laurelli, Jacopo Perna, Gianluca Riccio, Pierpaolo Staffieri. Centrocampisti: Giosuè Ammirati, Andrea Caccia, Gianmarco Caccia, Antonio Cambio, Giovanni Del Prete, Bruno Nucci, Giuseppe Nucci, Marco Pirolli, Cesare Staffieri, Nicola Zarli. Attaccanti: Fabio Cafasso, Alex De Chiara, Ferdinando Giordano, Alfonso Placella, Riccardo Potena e Mario Valvona.

A guidare la compagine blucerchiata ci sarà il riconfermato mister Aniello Capiluongo, che lo scorso anno ha vinto il campionato di Seconda categoria e che sarà coadiuvato dal preparatore dei portieri nonché responsabile dell’area tecnica Enzo Vessella, una delle bandiere storiche del club nel quale ha militato per otto stagioni ricoprendo proprio il ruolo di estremo difensore. A completare lo staff tecnico, il preparatore atletico Michele Cardillo. La società si è praticamente organizzata come se dovesse affrontare un campionato di Eccellenza. Gli avversari sono avvisati.                                                                                                                                                                                                                                 Giu.Cri.


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P