Roccaravindola, mercato in fermento per un campionato di vertice.

2 min read
Condividi

Conferme e nuovi acquisti. Domenico Milano è il nuovo trainer dei blucerchiati.

 Sta per ripartire la stagione della Polisportiva Roccaravindola che punta ad un campionato di vertice. Mercato in fermento nel piccolo club blucerchiato che ha già scelto il nome per la panchina. Si tratta dell’ex Roccasicura Domenico Milano, che oltre ad aver guidato la squadra alto molisana per tre anni in Promozione, ha allenato anche il Miranda in Prima Categoria. E proprio dal Miranda arrivano alcuni elementi che il tecnico già conosce bene e ha voluto fortemente alla sua corte. (Foto:La nuova maglia)

Vanno a rinforzare il pacchetto arretrato Simone Calabrese, classe 2001 che ha militato con l’Isernia Fc prima nella juniores Nazionale e poi in Eccellenza nella stagione 2019/20. Matteo Cristina, classe ’97, che vanta esperienze anche con il Vastogirardi e il Roccasicura. Jei Andres Zullo, classe ’87, con trascorsi nell’Isernia, Sessano, Santeliana, Capriatese, Mirabello, Rinascita Molise e Miranda. Infine, Roberto De Martino, esterno sinistro classe’97.

Facevano parte della rosa dello scorso anno, ma hanno deciso di cambiare casacca Antonio Cambio e Riccardo Potena. Il primo ha preferito accasarsi al Sesto Campano, il secondo invece è andato a rinforzare l’attacco dell’Aesernia Fraterna in Promozione. Riconfermati il portiere Domenico Melaragno e il difensore centrale Antonio Laurelli. Dovrebbero continuare ad indossare la maglia blucerchiata anche Mattia Bertone, Nicola Zarli e con molta probabilità Ferdinando Giordano. La rosa sarà completata nei prossimi giorni con innesti di spessore. La società si sta muovendo sul mercato e punta ad acquisti di categoria superiore.

«Puntiamo ad un campionato di vertice e lotteremo fino alla fine» dichiara il presidente Michele Perna. «Quest’anno ci auguriamo di portare a termine la stagione senza interruzioni. Colgo l’occasione per ringraziare gli sponsor, tutte le attività commerciali non solo locali, che non ci hanno mai fatto mancare il loro sostegno economico e che ci hanno consentito di arrivare al quarantanovesimo campionato di fila nell’attesa di festeggiare nel 2023, i 50 anni di attività». La preparazione inizierà il 1° settembre allo stadio Castaldi.  Giu.Cri.

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.